• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Serie A, al Franchi è una corrida. Succede di tutto nel 3-3 tra Fiorentina e Inter

Serie A, al Franchi è una corrida. Succede di tutto nel 3-3 tra Fiorentina e Inter

Rocambolesco 3-3 nel posticipo della 25esima giornata del campionato di Serie A, tra Fiorentina e Inter, gol spettacolari e tanto VAR

di redazionecittaceleste

ROMA – Fiorentina-Inter è stata una partita per cuori forti, tra gol bellissimi, polemiche e tanti episodi VAR. Il posticipo della 25esima giornata di Serie A. Si mette subito male per l’Inter che subisce il

eccezzzionale

vantaggio viola al minuto numero 1, con il pallone messo al centro dell’area di rigore da Chiesa, Simeone che prova il colpo di tacco ma trova la sfortunata deviazione di De Vrij, la Fiorentina è avanti dopo un minuto. Si capisce subito che sarà una partita ad alto ritmo, infatti al 6′ Vecino mette dentro al volo su un bel lancio di Nainggolan, 1-1 rete del’uruguaiano che segna un gol di pregevole fattura. Al 40′ l’Inter mette la freccia, e Politano dalla destra si accentra al limite dell’area di rigore e lascia partire un mancino a giro che fulmina Lafont, 1-2 e l’Inter va a riposo in vantaggio. Nella ripresa al minuto numero 52 è il VAR a richiamare l’arbitro Abisso, per un fallo di mano in area di rigore da parte di Gerson, dal dischetto Perisic non sbaglia e fa segna il gol dell’1-3. Ancora VAR protagonista al 60′ con il gol di Biraghi che viene annullato per un fallo di Muriel nella stessa azione. Al 74′ Muriel inventa il gol della domenica, punizione perfetta dai 30 metri con il destro che si infila sotto il sette, un gol strepitoso del colombiano che riapre la partita. La partita continua ad essere combattuta e nel cuore dei 7 minuti di recupero, al 96′ Chiesa lascia partire un cross in area di rigore, D’ambrosio sembra prenderla con il petto, l’arbitro Abisso indica subito il dischetto, poi l’intervento del VAR che chiarisce la dinamica dell’azione, ma i dubbi restano, con il pallone che sembra aver toccato prima il petto per poi scivolare sul braccio. Calcio di rigore per la Fiorentina realizzato da Veretout, che scrive il 3-3 finale, tra le polemiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy