“Rete di Donne” manda una lettera agli Azzurri: “Mettete anche voi un nastro nero contro la violenza sulle donne”

“Rete di Donne” manda una lettera agli Azzurri: “Mettete anche voi un nastro nero contro la violenza sulle donne”

ROMA – E’ sotto gli occhi di tutti l’uccisione da parte di Carlo Lissi della moglie e delle sue due figlie. A tal proposito, per sensibilizzare l’opinione pubblica alla violenza su donne e bambini, “Rete di donne” ha inviato una lettera alla Nazionale azzurra con un semplice invito: “Chiediamo che…

ROMA – E’ sotto gli occhi di tutti l’uccisione da parte di Carlo Lissi della moglie e delle sue due figlie. A tal proposito, per sensibilizzare l’opinione pubblica alla violenza su donne e bambini, “Rete di donne” ha inviato una lettera alla Nazionale azzurra con un semplice invito: “Chiediamo che gli undici calciatori dell’Italia che disputeranno la prossima partita dei Mondiali in Brasile indossino insieme a tutte noi un nastro nero appuntato sul petto o intorno al braccio. Sarebbe un segnale importantissimo per tutte le donne che ancora oggi vivono nel terrore della violenza da parte degli uomini. Vogliamo sensibilizzare al cambiamento – si legge nella lettera – tutti gli uomini potenti del nostro Paese“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy