5 BUONI MOTIVI PER TAGLIARSI I CAPELLI CORTI

5 BUONI MOTIVI PER TAGLIARSI I CAPELLI CORTI

Ci guardiamo allo specchio, sistemandoci i capelli, e per mille ragioni avremmo tanta voglia di cambiare. Abbassiamo lo sguardo e pensiamo: “E se poi non mi piaccio? Ogni quanto dovrei rinfrescare il taglio? E se il parrucchiere facesse di testa sua? Chissà che complicato tenerli sempre in ordine… e poi…

Ci guardiamo allo specchio, sistemandoci i capelli, e per mille ragioni avremmo tanta voglia di cambiare. Abbassiamo lo sguardo e pensiamo: “E se poi non mi piaccio? Ogni quanto dovrei rinfrescare il taglio? E se il parrucchiere facesse di testa sua? Chissà che complicato tenerli sempre in ordine…  e poi quelle forbici… non promettono nulla di buono!”

Prima di ogni novità c’è sempre una barriera psicologica, fatta di dubbi e false convinzioni, che ci tiene alla larga da ciò che ci sembra “pericoloso”. In particolare, in tema di capelli ed hairstyle, per ogni donna la faccenda assume un’importanza capitale, quasi drammatica! Proprio per questo vogliamo spiegarvi con 5 buoni motivi perché scegliere un taglio di capelli corto può essere un’ottima idea. Senza alcuna controindicazione ;)

VOGLIA DI… RINNOVAMENTO – Il desiderio di cambiare acconciatura può assumere un significato emotivo, quando sentiamo l’esigenza di cambiare qualcosa in noi stesse per voltare pagina e andare avanti, o può essere dettato semplicemente dalla nostra curiosità, all’inseguimento di stagioni e tendenze. In entrambi i casi, un hairstyle corto è la soluzione più accattivante per trasmettere il nostro cambiamento all’esterno e catturare attenzioni.

VOGLIA DI… SPERIMENTARE – Chi l’ha detto che il taglio corto limita la creatività? Righe, frange, ciuffi e pixie style sono solo alcuni esempi, per non parlare di tutti i movimenti che possiamo dare ai nostri capelli. Abbiamo a disposizione così tante soluzioni da non sapere quale scegliere.

VOGLIA DI… SEMPLICITÀ – I capelli corti, i più difficili da gestire. Altro falso mito! L’asciugatura è facile e veloce, la messa in piega ancora di più. Bastano uno shampoo e un buon prodotto di styling per essere sempre in ordine e sfoggiare un look da salone di bellezza.

VOGLIA DI MAKE UP! – Se non si è amanti del nude look, un hairstyle corto permette di divertirsi tantissimo con il trucco. A fare la differenza è soprattutto il viso: lasciato “nudo” e sovraesposto, per esaltarne linee e freschezza sono fondamentali primer, fondotinta e correttore. Al resto penseranno gli occhi e le labbra: smokey eyes, eyeliner dalle applicazioni iconiche, rossetti da diva e mascara super.

ANDATA E RITORNO – Anche le rasature più audaci, con un po’ di pazienza, possono tornare ad essere onde lunghe e sensuali. A differenza di tecniche e strumenti molto più aggressivi, il taglio corto non è mai un punto di non ritorno: se proprio non vogliamo esagerare, prima del taglio ci basterà tenere conto della velocità con la quale crescono i nostri capelli per non attenderne troppo la ricrescita.

Leggendo l’articolo vi siete finalmente convinte a sfoderare un taglio di capelli corto? Allora, dopo esservi recate dal vostro parrucchiere di fiducia, passate da Tigotà: troverete tanti prodotti per lo styling della vostra nuova acconciatura come Invisi’ Liquid Gel di L’Oreal Paris, il gel dalla formula più pulita di Studio Line per una pettinatura impeccabile e uno stile “zero difetti”. Disciplina e struttura i capelli senza incollare per un risultato ultra-pulito, oltre a tenere fino a 24 ore senza residui. (http://www.bellipulitiprofumati.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy