Agnelli: “Nei prossimi tre anni impossibile colmare gap con le big d’Europa”

Agnelli: “Nei prossimi tre anni impossibile colmare gap con le big d’Europa”

Il Corriere dello Sport pubblica stamane altre dichiarazioni rilasciate dal presidente della Juventus Andrea Agnelli durante l’incontro con i J1897. “Il Bayern Monaco, ne parlavo con Rummenigge, ha vissuto una delle sue stagioni migliori, eppure, dopo la semifinale di Champions, a sentire certi commenti, sembrava fallimentare – ha spiegato il…

Il Corriere dello Sport pubblica stamane altre dichiarazioni rilasciate dal presidente della Juventus Andrea Agnelli durante l’incontro con i J1897.Il Bayern Monaco, ne parlavo con Rummenigge, ha vissuto una delle sue stagioni migliori, eppure, dopo la semifinale di Champions, a sentire certi commenti, sembrava fallimentare – ha spiegato il numero uno della società bianconera -. Serve equilibrio: se si arriva in corsa su più fronti a primavera, un’annata è comunque positiva. Nei prossimi tre anni – continua Agnelli – sarà impossibile colmare il gap con i grandi club d’Europa: l’obiettivo è arrivare loro a ridosso alla fine del triennio 2015-2018, quando contiamo di raggiungere 300 milioni di fatturato, esclusi i proventi Uefa. In Champions i fatturati incidono, ma siamo convinti, società e tecnico, che per valori sportivi possiamo giocarcela con tutti”.
Il presidente non chiude la porta ai grandi campioni:  “I big vogliono venire da noi”.
Poi gli chiedono chiarimenti sulla domanda di revisione del processo su Calciopoli: “La normativa prevede che possa essere chiesta una sola volta, perciò è opportuno aspettare, per avere più elementi, che la Giustizia ordinaria esaurisca il suo corso”. (Tuttojuve.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy