Allegri: “Milan, me ne vado. Prima però faccio una promessa, vi porto in Europa”.

Allegri: “Milan, me ne vado. Prima però faccio una promessa, vi porto in Europa”.

Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport dove prepara il congedo alla squadra rossonera guardando indietro ma anche a quello che potrà fare da qui a fine stagione: “Questo è sicuramente il mio ultimo Natale da milanista, anche se il terzo posto…

Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport dove prepara il congedo alla squadra rossonera guardando indietro ma anche a quello che potrà fare da qui a fine stagione: “Questo è sicuramente il mio ultimo Natale da milanista, anche se il terzo posto è lontanissimo, cercherò di portare il Milan comunque in Europa, magari vincendo la Coppa Italia”. Parlando del proprio futuro in seguito all’addio ai rossoneri: “Evito di parlare della Nazionale, per il resto sceglierò la sfida più stimolante”. Su Seedorf e la possibilità che alleni il Milan dopo di lui: “Non so chi sarà il prossimo allenatore. Clarence è stato un grande calciatore, avrei preferito allenarlo a 28 anni anzichè a 35”. Sul futuro del Milan in generale: “Anche adesso è una buona squadra, con qualche ritocco avrà un futuro”. Infine una battuta su Balotelli: “Quest’anno potrà avere grande continuità. Credo che anche grazie al Mondiale potrà essere la sua stagione”. (TMW)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy