“Apple ha copiato il design dell’iPhone 6”, l’accusa da un’azienda cinese

“Apple ha copiato il design dell’iPhone 6”, l’accusa da un’azienda cinese

ROMA – Apple sotto accusa. Sembra che l’azienda si Cupertino abbia copiato la linea del suo iPhone 6 e dell’iPhone 6 Plus a un’azienda cinese. L’azienda ha pubblicato online una lettera inviata alla compagnia di Cupertino nel settembre scorso, in cui poneva il problema dell’eccessiva somiglianza dei nuovi iPhone al…

ROMA – Apple sotto accusa. Sembra che l’azienda si Cupertino abbia copiato la linea del suo iPhone 6 e dell’iPhone 6 Plus a un’azienda cinese. L’azienda ha pubblicato online una lettera inviata alla compagnia di Cupertino nel settembre scorso, in cui poneva il problema dell’eccessiva somiglianza dei nuovi iPhone al proprio smartphone, il cui design è protetto da un brevetto.  Per il dispositivo, che si chiama V6 ed è venduto con il brand ‘100+’ a un prezzo di circa 130 dollari, Digione ha chiesto la registrazione del brevetto nel gennaio scorso, ottenendola a luglio dall’ufficio cinese per la proprietà intellettuale. Il V6, con schermo da 5,5 pollici e sistema operativo Android, è entrato in commercio ad aprile, alcuni mesi prima dell’iPhone 6.  L’accusa di Digione ribalta le parti in campo. Da diversi anni, infatti, in Cina è possibile trovare copie di telefonini occidentali, iPhone compresi, un po’ come accade con le borse e altri prodotti di marchi famosi. Più recente è il caso di Xiaomi, azienda cinese diventata in poco tempo il terzo vendor mondiale di smartphone. La società è soprannominata ”la Apple della Cina” ed è stata accusata più volte dalla stessa Apple di copiare i suoi iPhone. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy