Apre casa Milan: altro step verso il rinnovamento

Apre casa Milan: altro step verso il rinnovamento

Nasce ufficialmente la nuova sede del Milan. Il club rossonero domani 2 aprile terrà una conferenza in mattinata per l’inaugurazione della nuova struttura in via Aldo Rossi, in zona Lotto, dove presenzierà anche l’amministratore delegato e vice presidente Barbara Berlusconi, il direttore commerciale Jaap Kalma e l’architetto Fabio Novembre. Il…

Nasce ufficialmente la nuova sede del Milan. Il club rossonero domani 2 aprile terrà una conferenza in mattinata per l’inaugurazione della nuova struttura in via Aldo Rossi, in zona Lotto, dove presenzierà anche l’amministratore delegato e vice presidente Barbara Berlusconi, il direttore commerciale Jaap Kalma e l’architetto Fabio Novembre. Il Milan apre ufficialmente i battenti della nuova sede, dopo una fase di rodaggio che dura dallo scorso novembre, il club è pronto a dare finalmente il benvenuto. Un nuovo step per la società rossonera che sta provando a rinnovarsi nelle proprie strutture per essere sempre più solida e competitiva in futuro. Dopo la sede il prossimo passo sarà lo stadio, ma i tempi non saranno brevi. Per ora il Milan si gode il suo nuovo gioiellino dopo il famosissimo e rinomato centro sportivo di Milanello. Lo scopo del Milan è puntare forte sul marketing per aumentare i ricavi da utilizzare poi in fase di mercato. Serviranno diversi anni per l’attuazione di questo modello che però è nelle idee della proprietà. L’obiettivo è creare un mix di successi sportivi e capacità di ottenere risultati commerciali, finanziari e manageriali. I risultati migliori sul campo sono di chi è stato capace di dotarsi di una struttura e di efficienti strategie commerciali. Lo ha fatto sapere proprio la dottoressa Berlusconi in una recente intervista sulle prospettive del club. Una sfida che darà i primi risultati nel medio periodo, non prima di tre anni. 

 

In quest’ottica va inquadrata anche l’inaugurazione della nuova sede studiata e realizzata insieme al designer italiano Fabio Novembre. Casa Milan è un altro passo verso il futuro. Il palazzo di sei piani, due interrati, offriranno anche la possibilità ai tifosi di visitare il museo e la famosa sala dei trofei. Sorgeranno negozi, bar e ristoranti, insomma un vero centro di aggregazione per i sostenitori del Milan ma anche per i normali visitatori che dal 2015 potranno raggiungerla con la nuova linea metropolitana. Domani l’inaugurazione di un nuovo punto di riferimento del mondo Milan.

tmw

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy