Bargiggia svela una brutta notizia: “Con Conte…fra Pogba e Vidal va via il cileno”.

Bargiggia svela una brutta notizia: “Con Conte…fra Pogba e Vidal va via il cileno”.

Con Conte resta anche Pogba: questa è la prima conseguenza della conferma del tecnico sulla panchina bianconera anche per la prossima stagione. Il francese, concentrato ora sui Mondiali, ha declinato le offerte arrivate dai principali club europei (Psg su tutti), convinto di poter ancora crescere molto insieme a Conte. Con…

Con Conte resta anche Pogba: questa è la prima conseguenza della conferma del tecnico sulla panchina bianconera anche per la prossima stagione. Il francese, concentrato ora sui Mondiali, ha declinato le offerte arrivate dai principali club europei (Psg su tutti), convinto di poter ancora crescere molto insieme a Conte. Con Pogba che resta il “sacrificato” è Vidal, vicino al Manchester Utd. In entrata, per Sanchez il Barcellona chiede Llorente.

Un sacrificio importante ma necessario quello di Vidal. Necessario per trattenere Pogba e ripartire con nuovi investimenti proprio grazie agli euro incassati dalla cessione del cileno. La Juve lo valuta 40 milioni: questa la cifra fatta al Manchester Utd che una settimana fa, in occasione della finale di Europa League, ha sondato il terreno grazie ad Alex Ferguson, seduto in tribuna proprio accanto a Conte. Soldi che i bianconeri vorrebbero poi investire su Alexis Sanchez anche se il Barcellona del nuovo corso targato Luis Enrique ha chiesto come contropartita tecnica Llorente. Mossa che ha complicato inevitabilemente la trattativa. E se per l’attacco continuano i contatti con il Real per Morata (tra i progetti c’è anche quello di far rientrare Gabbiadini dalla Samp), in difesa piacciono il giocatore del Benfica Garay e Paletta del Parma. Il tutto perché tra i progetti di Conte ci sarebbe anche il cambio di modulo, con un 4-3-3 che richiede cambi e nuovi innesti anche davanti a Buffon. (SportMediaset – Bargiggia)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy