Batistuta contro Balotelli: “Mi fa girare le palle”

Batistuta contro Balotelli: “Mi fa girare le palle”

Che tuffo al cuore per Gabriel Omar Batistuta ed per tutti i tifosi della Fiorentina la rimpatriata del bomber argentino al Franchi in occasione del match vinto contro il Verona. Osannato dal popolo viola, omaggiato dagli attuali interpreti in maglia gigliata, l’attaccante di Reconquista si è incontrato con Della Valle…

Che tuffo al cuore per Gabriel Omar Batistuta ed per tutti i tifosi della Fiorentina la rimpatriata del bomber argentino al Franchi in occasione del match vinto contro il Verona. Osannato dal popolo viola, omaggiato dagli attuali interpreti in maglia gigliata, l’attaccante di Reconquista si è incontrato con Della Valle parlando di futuro.

Per ora nulla di ufficiale è stato deciso, però qualcosa bolle in pentola, come ha confermato lo stesso Bati nella conferenza stampa di ieri, spiegando come gli garberebbe non poco ricoprire il ruolo di ambasciatore viola nel mondo.

Ma l’argentino ha detto anche qualcos’altro a microfoni spenti, riferito sulle pagine del ‘Corriere dello Sport’. Ed il tema è stato ‘come sprecare il talento’, un nome su tutti, Mario Balotelli

Balotelli? Io non sono nato calciatore, lo sono diventato con il lavoro, il sudore, i sacrifici. Lui, ma anche altri, hanno tutto quello che avrei voluto avere io e invece non ne approfittano, questo mi fa girare le palle“.

Con i Della Valle al posto dei Cecchi Gori la Fiorentina sarebbe almeno andata vicina allo Scudetto – ha poi aggiunto Bati – oggi più che mai devi essere bravo in campo ma soprattutto fuori. Prendete il caso Edmundo: lui era un po’… pazzo, ma di più lo fu chi decise di dargli il permesso di andare al Carnevale. Noi giocatori più che attaccarlo al muro e dare il meglio possibile in campo che potevamo fare?“. E si torna al discorso di cui sopra… (Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy