Bayern Monaco sconvolto per il grande presidente Hoeness. 3 anni e mezzo di reclusione per evasione.

Bayern Monaco sconvolto per il grande presidente Hoeness. 3 anni e mezzo di reclusione per evasione.

Il presidente del Bayern MonacoUli Hoeness, dichiaratosi colpevole di evasione fiscale per 27,2 milioni di euro, è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione da parte della Procura di Monaco di Baviera. Hoeness si è autodenunciato per evitare sanzioni penali, ma l’accusa non ha ritenuto valida l’autodenuncia…

Il presidente del Bayern MonacoUli Hoeness, dichiaratosi colpevole di evasione fiscale per 27,2 milioni di euro, è stato condannato a anni e 6 mesi di reclusione da parte della Procura di Monaco di Baviera. Hoeness si è autodenunciato per evitare sanzioni penali, ma l’accusa non ha ritenuto valida l’autodenuncia considerandola un atto avvenuto solo in conseguenza all’interesse mediatico mostrato sul caso.

La legislazione tedesca permette a chi fa autodenuncia di evitare procedimenti penali. La difesa del patron bavarese ha riconosciuto i 27 milioni di euro di evasione, ma l’accusa non accetta l’autodenuncia, considerandola tardiva. Si attendono eventuali ricorsi. (Sportmediaset.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy