Beautiful Mind, Antonio Cassano prima mente d’Italia

Beautiful Mind, Antonio Cassano prima mente d’Italia

Un’inchiesta condotta fra internauti e siti web ha rivelato che Antonio Cassano, attaccante del Parma, è la prima mente d’Italia davanti a Papa Francesco. Al terzo posto il comico pugliese Checco Zalone. Sono questi i risultati raccolti da “Bmaind, beautiful mind beutiful life”, un nuovo format culturale che si occupa…

di redazionecittaceleste

Un’inchiesta condotta fra internauti e siti web ha rivelato che Antonio Cassano, attaccante del Parma, è la prima mente d’Italia davanti a Papa Francesco. Al terzo posto il comico pugliese Checco Zalone. Sono questi i risultati raccolti da “Bmaind, beautiful mind beutiful life”, un nuovo format culturale che si occupa di diffondere la conoscenza della mente umana e ridurre così il gap tra scienza e società civile.

 

 

Quali sono i “cervelli” presenti nel nostro Paese e quali le caratteristiche di una mente brillante? Sono stati questi gli aspetti monitorati e ascoltati e i risultati raccolti sono davvero insoliti. Infatti, nel 75% dei casi una mente brillante è riconosciuta per la sua capacità di ottenere risultati e successo nel proprio settore, ma non solo, nel 52% risulta fondamentale la capacità di creare empatia e stimolare emozioni positive negli altri, mentre nel 41% è la creatività a farla da padrone. Cultura e razionalità restano staccate, ferme rispettivamente al 36% e al 22%. Insomma, per eccellere conta far sentire partecipe anche gli altri delle proprie capacità, nozionismo e sapere personale non bastano.

In attesa dell’8 maggio, giorno in cui “Bmaind” svelerà le prime beautiful mind scelte per raccontare la propria esperienza e rivelare i segreti dei propri successi, vediamo chi sono quelle scelte dal web. A guidare la classifica, a sorpresa, Antonio Cassano (72%), attaccante del Parma e della nazionale. Messe da parte le “cassanate”, gli italiani lo ritengono un cervello ricco di estro e creatività, come provato dalle sue giocate che gli permettono di emozionare ed eccellere sui campi da gioco, tanto da valergli in quest’ultimo campionato il primato di assist realizzati. A seguire Papa Francesco (69%), apprezzato per le sue capacità oratorie e di guida. Terzo, il comico pugliese, Checco Zalone (59,5%), recordman di incassi al cinema e autore di geniali gag capaci di far ridere dal nord al sud dello stivale. Nella classifica generale anche Selvaggia Lucarelli, Renzo Piano e Ambra Angiolini. Al settimo posto Lapo Elkann, chiude la top ten l’unico scienziato presente in graduatoria: Umberto Veronesi. (SportMediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy