Benitez stuzzica Garcia: “Lo aspetto a cena”

Benitez stuzzica Garcia: “Lo aspetto a cena”

NAPOLI – «La cena con Garcia? Non è un problema, se ha un giorno la faremo. Lui prima diceva all’andata che non avevano il ritmo per i 10 giorni di riposo, poi dopo ha detto che teneva un giorno in meno di riposo». Così Rafa Benitez parla in sala stampa…

NAPOLI – «La cena con Garcia? Non è un problema, se ha un giorno la faremo. Lui prima diceva all’andata che non avevano il ritmo per i 10 giorni di riposo, poi dopo ha detto che teneva un giorno in meno di riposo». Così Rafa Benitez parla in sala stampa al termine della partita vinta per 3-0 contro la Roma al San Paolo in Coppa Italia. «Sono felice per la vittoria e per la finale. Hamsik? E’ tornato ai suoi Callejon, Higuain e Jorginho livelli. La Roma e la Fiorentina le riaffronteremo ancora al San Paolo in campionato. Sono squadre forti, saranno due belle partite. Inler? Un grande giocatore e un ottimo professionista. I cori per Maradona? Ero concentrato sulla partita, il mio lavoro è vedere la partita. Ho incontrato due volte Diego, anche in Inghilterra. Peccato non averlo avuto oggi in campo», ha detto ridendo Benitez. Il Napoli in coppa conosce solo vittorie.

 

In campionato invece ha dei black out… «Siamo stati sfortunati in alcune partite, come quelle contro Bologna e Udinese. Roma e Juve fanno bene, se noi non vinciamo qualche partita sembra un disastro ma non è facile giocare due gare a settimane. La finale di Coppa con la Fiorentina? Ci penseremo a tempo debito, manca ancora tanto tempo. Il mercato di gennaio ci ha aiutato con Jorginho, Ghoulam ed Henrique. Bigon ha fatto un grande lavoro. Se ho qualche sassolino da togliermi dalla scarpa? No, l’importante è mantenere òa fiducia anche nei momenti difficili».

fonte: corrieredellosport.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy