Berlusconi vende il Milan: 300 milioni per il nuovo stadio, poi cessione parziale del club

Berlusconi vende il Milan: 300 milioni per il nuovo stadio, poi cessione parziale del club

Continuano a rimbalzare le voci che vogliono la famiglia Berlusconi pronta a disfarsi della sua creatura più amata (almeno una volta). Dopo lo scoop di Bloomberg, che ha rivelato di come Fininvest abbia già dato mandato esplorativo alla banca d’affari Lazard in vista di una futura cessione di quote societarie,…

Continuano a rimbalzare le voci che vogliono la famiglia Berlusconi pronta a disfarsi della sua creatura più amata (almeno una volta). Dopo lo scoop di Bloomberg, che ha rivelato di come Fininvest abbia già dato mandato esplorativo alla banca d’affari Lazard in vista di una futura cessione di quote societarie, è un’altra testata economica, MilanoFinanza, a confermare che qualcosa di molto grosso sta bollendo in pentola. Così Paolo Panerai, vicepresidente di Class Editori, in un tweet: Milan vicino a firma per stadio da 300 milioni, quindi possibile vendita parziale. Nessun mandato firmato ma esplorazioni di Fininvest” Prima il risanamento dei conti, poi uno stadio di proprietà (in area Expo).

 

Insomma, le due pre-condizioni sine qua non per una cessione parziale o totale del club. Tutto torna, infine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy