BOOM : BALOTELLI NON E’ STATO ACQUISTATO DAL LIVERPOOL MA DA…

BOOM : BALOTELLI NON E’ STATO ACQUISTATO DAL LIVERPOOL MA DA…

Ancora Mario Balotelli. Sempre Mario Balotelli. Anche se, in questo caso, il centravanti del Liverpool c’entra soltanto marginalmente. Mentre, secondo notizie provenienti dall’Inghilterra, molto c’entrerebbero il suo attuale club, il Milan e pure il suo procuratore, Mino Raiola. Il sito ‘Bleacher Report’ lancia la bomba: Balotelli non sarebbe un giocatore…

Ancora Mario Balotelli. Sempre Mario Balotelli. Anche se, in questo caso, il centravanti del Liverpool c’entra soltanto marginalmente. Mentre, secondo notizie provenienti dall’Inghilterra, molto c’entrerebbero il suo attuale club, il Milan e pure il suo procuratore, Mino Raiola.

Il sito ‘Bleacher Report’ lancia la bomba: Balotelli non sarebbe un giocatore del Liverpool. In che senso? Nel senso che la sua proprietà sarebbe in realtà di una cordata facente capo a Raiola, che lo avrebbe acquisito dal Milan in estate girandolo poi in prestito ai Reds, stante la scarsa propensione del club inglese a soddisfare la richiesta economica (20 milioni di euro) dei rossoneri.

Il prestito sarebbe stagionale, dunque a scadenza giugno 2015, con il Liverpool che potrebbe trasformarlo in acquisto definitivo nel caso fosse soddisfatto del suo rendimento da qui in avanti, oppure lasciarlo andare. In entrambi i casi, Raiola rientrerebbe dell”investimento’ intascandosi i soldi spesi per strapparlo al Milan e riportarlo dopo un anno e mezzo in Inghilterra.

Fantasia? Realtà? Illegalità, intanto, se la transazione a tre venisse confermata. Perché Oltremanica la presenza dei famigerati fondi d’investimento, sempre più in crescita anche in Europa e non solo in Sudamerica, è come noto bandita in seguito a quanto accaduto nell’estate del 2006, quando il West Ham si assicurò Carlos Tevez e Javier Mascherano tramite la MSI, la società di Kia Joorabchian.

Sempre secondo ‘Bleacher Report’, il Liverpool ha già smentito ogni coinvolgimento in una ‘third owner partnership’, insomma in una partecipazione di terzi nell’acquisto di Balotelli. Ma nel caso le indiscrezioni del portale portassero a scoprire il contrario, nulla potrebbe evitare una pesante sanzione al club. (gOAL.COM)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy