Brutte notizie per i supporters rossoneriì, Milannews.it: “Mercato, tifosi non illudetevi!”

Brutte notizie per i supporters rossoneriì, Milannews.it: “Mercato, tifosi non illudetevi!”

Le indicazioni sono arrivate, le soluzioni sono pronte ad essere prese. Clarence Seedorf ha condiviso l’idea di sfoltire la rosa rossonera, tagliando quei giocatori che non fanno parte del progetto tecnico da lui diretto. I nomi dei primi che partiranno sono quelli ormai noti: Gabriel, Jherson Vergara e Cristian Zaccardo,…

Le indicazioni sono arrivate, le soluzioni sono pronte ad essere prese. Clarence Seedorf ha condiviso l’idea di sfoltire la rosa rossonera, tagliando quei giocatori che non fanno parte del progetto tecnico da lui diretto. I nomi dei primi che partiranno sono quelli ormai noti: Gabriel, Jherson Vergara e Cristian Zaccardo, tre giocatori che hanno trovato o poco spazio (il colombiano e il difensore campione del Mondo) o non hanno convinto con le loro prestazioni (il portiere brasiliano)

ESPERIENZA – Per due dei tre che lasceranno Milanello nelle prossime ore, la decisione è quella di poter andare a giocare con costanza per accumulare esperienza e, magari, non essere soggetti a quelle pressioni che il mondo Milan, inevitabilmente, ti mette addosso. Partendo da Gabriel, il giovane estremo difensore ha sul piatto due offerte: una dalla Reggina e una dal Brasile. I calabresi non navigano in buone acque in Serie B ma sullo stretto avrebbe le giuste garanzie di essere il titolare, visto anche l’ottimo rapporto tra Galliani e Foti. Il ritorno in Brasile invece non convince del tutto il club ma se deciderà di tornare in patria, il Milan non si opporrà. Per quanto riguarda Vergara, il centrale colombiano poteva essere retrocesso in Primavera ma è stato trovato un accordo di massima con il Parma per un prestito con diritto di riscatto della metà. Chissà che alla corte di Donadoni, il giovane difensore non possa trovare quello spazio che gli è mancato al Milan.

 

 

SOVRAFFOLLAMENTO – Discorso diverso per Cristian Zaccardo. L’ex Parma, arrivato un anno fa nello scambio con Djamel Mesbah, non ha mai trovato grande spazio con Allegri e non lo avrebbe trovato nemmeno con Seedorf anche perché, nel reparto centrale, la concorrenza è ampia e spietata. Il Besiktas si è interessato a lui e, nella prossima settimana, degli emissari del club turco saranno a Milano per incontrare Galliani e discutere del suo passaggio in Turchia. Sarà un modo come un altro, per Zac, per provare una nuova esperienza all’estero dopo quella con la maglia del Wolfsburg.

MERCATO BLINDATO – Le partenze però non devono creare false illusioni nei tifosi rossoneri. Al momento, visto anche il cambio di modulo e il passaggio ai due centrocampisti puri, non ci saranno grossi movimenti e i nomi dei vari giocatori accostati al Milan in questi giorni potrebbero tornare utili nei mesi estivi. A meno che Berlusconi non decida di fare un regalo immediato a Seedorf. Ma crediamo che per i regali, l’estate sia il periodo più adatto. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy