Calciomercato Juventus in salsa Tricolor: piacciono Jefferson e Valencia

Calciomercato Juventus in salsa Tricolor: piacciono Jefferson e Valencia

Morata, Sanchez. Ovvio. Ma non solo. La Juventus tiene aperte diverse finestre di calciomercato per evitare di passare tutta la stagione a rincorrere obiettivi impossibili, sia a causa di richieste troppo esose, sia per mancata volontà d’addio da parte di giocatore e società. Dall’Europa al Sudamerica. In Texas, allo stadio…

Morata, Sanchez. Ovvio. Ma non solo. La Juventus tiene aperte diverse finestre di calciomercato per evitare di passare tutta la stagione a rincorrere obiettivi impossibili, sia a causa di richieste troppo esose, sia per mancata volontà d’addio da parte di giocatore e società. Dall’Europa al Sudamerica. In Texas, allo stadio AT&T il Messico ha battuto l’Ecuador per 3-1. Sugli spalti anche emissari della Juventus, ad Arlington per studiare due come Antonio Valencia e Jefferson Montero. Entrambi sono seguiti da qualche tempo, ma l’accelerata è andata in scena nella giornata di ieri con la visione in prima persona. Tra i due decisamente più famoso Valencia, freccia del Manchester United che non ha rinnovato il contratto in scadenza nel 2015. I Red Devils vantano un’opzione per il rinnovo, ma per ora le parti non si sono ancora incontrate per blindare il giocatore, sul mercato sopratutto con l’arrivo di Van Gaal. Il numero nove Jefferson Montero, 24 anni, pare in ogni caso decisamente più fattibile: ha militato in Spagna, dal 2009 al 2012, giocando con il Villarreal, il Levante e il Real Betis. Il classe 1989 è poi tornato in America nel 2012, per vestire la casacca del Morelia, militante nel massimo campionato messicano. 

 

1,73, veloce, duttile, può giocare sia come punta centrale, sia come ala destra e sinistra. Sarebbe un acquisto a basso costo, visto un valore di mercato di circa quattro-cinque milioni. Sborsando tale cifra il Morelia non avrebbe problemi a darlo via. Ovviamente rimane una seconda, se non terza pista, rispetto a Morata e Sanchez, giocatori espressamente richiesti da Antonio Conte insieme a Juan Cuadrado, che in Spagna continuano a dare vicinissimo al trasferimento al Barcellona. Luis Enrique è rimasto impressionato dal colombiano in Serie A, ora lo vuole per la fasca catalana. Valencia sarebbe alternativa utile a Conte, comunque affatto intenzionato ad accettare seconde scelte. Se le vie di calciomercato dovessero essere chiuse, dovrà avvenire un compromesso tra il tecnico e la società, per continuare assieme ed evitare nuove dichiarazioni, con tanto di obiettivi, completamente diversi tra le parti.

goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy