Colpi di testa pericolosi: si rischia la morte

Colpi di testa pericolosi: si rischia la morte

Bisognerà fare ancor più attenzione quando si colpirà il pallone di testa durante una partita di calcio. Uno studio pubblicato dalla rivista scientifica Brain Injury infatti mette in guardia tutti gli appassionati e i praticanti dello sport più bello del mondo: il colpire il pallone di testa può provocare dei…

Bisognerà fare ancor più attenzione quando si colpirà il pallone di testa durante una partita di calcio. Uno studio pubblicato dalla rivista scientifica Brain Injury infatti mette in guardia tutti gli appassionati e i praticanti dello sport più bello del mondo: il colpire il pallone di testa può provocare dei micro-traumi cranici che rischiano di causare negli anni una forma di Alzheimer. Un gruppo di ricercatori di Toronto, come riportato dal Times, è arrivato a questa conclusione analizzando il caso della morte di Jeff Astle, leggendario calciatore del West Brownich.

 

L’attaccante inglese, abilissimo nel gioco aereo, è deceduto nel 2002 a 59 anni per le conseguenze di una serie di problemi cerebrali, degenerati in una forma di demenza. Il tutto sarebbe stato causato da piccoli e regolari traumi cranici al cervello causati proprio dai suoi “proverbiali” stacchi di testa. Con il passare degli anni, il peso dei palloni è diminuito ma il rischio esiste soprattutto in caso di eccessivo utilizzo del gioco aereo.

fonte: calcio.fanpage

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy