Conte, i record e la frecciatina alla Roma…

Conte, i record e la frecciatina alla Roma…

Eguagliato il record della Roma, ora la Juventus (vincendo) nella prossima giornata di campionato potrebbe fare “11” riscrivendo così la propria storia. Secondo Antonio Conte però, questi “record”, non sono poi così importanti. Sentite cosa ha detto nella conferenza stampa odierna in cui più di qualcuno, ha letto nelle sue…

Eguagliato il record della Roma, ora la Juventus (vincendo) nella prossima giornata di campionato potrebbe fare “11” riscrivendo così la propria storia. Secondo Antonio Conte però, questi “record”, non sono poi così importanti. Sentite cosa ha detto nella conferenza stampa odierna in cui più di qualcuno, ha letto nelle sue dichiarazioni una non troppo velata frecciata alla Roma. “I record, i record sono fatti innanzitutto per essere battuti, quindi noi quest’anno ci siamo superati: nei due anni precedenti ci siamo fermati a nove partite vinte in maniera consecutiva e una volta ci ha pure stoppato il Cagliari, l’anno scorso. Quest’anno abbiamo eguagliato il record del quinquennio, dal ’30 al ’35, e sicuramente è una bella soddisfazione. Possiamo scrivere un’altra pagina di storia, però dico anche che i record sono fine a se stessi, se prima non c’è la finalizzazione del risultato, cioè, se poi non si arriva al successo. Quindi, eventualmente dovessero mai chiedermi, preferisci i record o il traguardo finale, non avrei ombra di dubbio a dire che il traguardo finale è più importante di ogni record”

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy