Da Grenoble: Schumacher, la portavoce: «Condizioni critiche ma stabili»

Da Grenoble: Schumacher, la portavoce: «Condizioni critiche ma stabili»

“Michael Schumacher è ancora in condizioni critiche ma stabili”. Lo ha reso noto in un comunicato Sabine Kehm, portavoce dell’ex pilota tedesco ricoverato da domenica scorsa all’ospedale di Grenoble in coma artificiale dopo la caduta sugli sci a Meribel, in Alta Savoia. La portavoce del sette volte campione del mondo…

“Michael Schumacher è ancora in condizioni critiche ma stabili”. Lo ha reso noto in un comunicato Sabine Kehm, portavoce dell’ex pilota tedesco ricoverato da domenica scorsa all’ospedale di Grenoble in coma artificiale dopo la caduta sugli sci a Meribel, in Alta Savoia. La portavoce del sette volte campione del mondo di Formula Uno ha inoltre precisato che la videocamera presente sul casco di Schumi al momento della caduta è stata consegnata “volontariamente” dalla famiglia agli investigatori. “Che la consegna sia stata fatta contro la volontà dei familiari (come ipotizzato da alcuni media, ndr) è una notizia falsa”, ha aggiunto. “In accordo con i medici che si stanno occupando di Michael – ha detto ancora Sabine Kehm – non sono previste altre conferenze stampa prima di lunedì. Tutte le notizie sulle condizioni di salute di Schumacher che non provengono dai medici o dalla direzione dell’ospedale devono essere considerate pure speculazioni. Vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia”, ha concluso la portavoce. (IlSole24Ore)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy