Del Piero approva Morata: “Da Juve”

Del Piero approva Morata: “Da Juve”

MILANO – Una cena per Morata. È questo l’obiettivo della Juve, che nella domenica di sfida tra le vecchie glorie bianconere e delle merengues, ha intavolato la trattativa per portare alla corte di Antonio Conte il talentino lanciato da Carlo Ancelotti, che gli ha ritagliato pure uno spazio nella finale…

MILANO – Una cena per Morata. È questo l’obiettivo della Juve, che nella domenica di sfida tra le vecchie glorie bianconere e delle merengues, ha intavolato la trattativa per portare alla corte di Antonio Conte il talentino lanciato da Carlo Ancelotti, che gli ha ritagliato pure uno spazio nella finale di Champions che ha consegnato alla storia il Real, con la conquista della Decima, a spese dei cugini dell’Atletico.

Insomma, una sorta di Morata-day, ma non solo. L’ad Marotta batte pure le piste che portano a Coentrao e Marcelo, altri due pezzi pregiati dei neo campioni d’Europa. L’altro obiettivo è quello di portare a termine la triplice operazione senza cedere Arturo Vidal, anche se la cosa, francamente, non è affatto semplice.

Su Morata, c’è pure la benedizione del grande ex Alex Del Piero: «Ho visto un ragazzo molto forte fisicamente, nello scorcio di finale contro l’Atletico. Se Carlo (Ancelotti, ndr) lo ha inserito in un momento così particolare significa molto: in lui vede un ragazzo dalle grandi potenzialità».

Sul fronte partenze, Quagliarella si avvicina alla Fiorentina: «Lì sono già stato, mi sono trovato benissimo. È un’opzione: ho voglia di giocare».
E nell’era delle spese folli dei top club europei, in casa Juve si programma con oculatezza il calciomercato e, al contempo, si guarda al futuro cercando di sfruttare al massimo le potenzialità del web.

Facendo l’occhiolino alla rete, il club bianconero ha quindi lanciato il concorso «Juventus for Talent», riservato a ragazzi italiani dai 13 ai 18 anni e promosso sulla piattaforma www.fbplayer.com che rappresenta il primo social network dedicato allo scouting dei futuri calciatori. Chissà, che la Juve non peschi proprio dalla rete un nuovo Pogba. (LEGGO.IT)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy