• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

DIMARZIOALERT: ‘Taarabt ha convinto il Milan, riscatto a 4 milioni?’

DIMARZIOALERT: ‘Taarabt ha convinto il Milan, riscatto a 4 milioni?’

Quando, a fine gennaio, il Milan piombò su Taarabt, molti reagirono con un “chi?”, andando poi a controllare in giro per il web le giocate di questo fantasista marocchino in cerca di continuità. In Inghilterra, invece, lo conoscevano di più. Meteora al Tottenham, idolo al Qpr, incompreso al Fulham. E…

di redazionecittaceleste

Quando, a fine gennaio, il Milan piombò su Taarabt, molti reagirono con un “chi?”, andando poi a controllare in giro per il web le giocate di questo fantasista marocchino in cerca di continuità. In Inghilterra, invece, lo conoscevano di più. Meteora al Tottenham, idolo al Qpr, incompreso al Fulham. E giù con le solite sparate da tabloid su vita privata e carattere ribelle. Quando poi, il Fulham non accettò lo scambio di prestiti con Zaccardo, Galliani si trovò di fronte a un bivio: fare o non fare lo stesso l’operazione. Accordandosi, nel caso, con il Qpr (proprietario del cartellino). Qualche telefonata in giro, i dvd studiati da Seedorf, poi la scelta di rischiare, puntando sulle qualità di un ragazzo dal talento cristallino. Ricordo quei momenti a gennaio. Adel era con Gianni Paladini, che lo portò al Qpr insieme ad un altro Gianni (Di Marzio) e mi chiamò: “Che notizie hai dal Milan? Lo prendono comunque Taarabt? Lui non vede l’ora di arrivare, pensa solo all’Italia, non bruciamogli questo sogno.

 

E’ qui con me…”, e Galliani di lì a poco lo accontentò. Coccolandolo subito come un figlioccio. E spronando Seedorf a insistere su di lui anche quando fioccavano –stranamente- le prime panchine. A Genova, ancora gol e assist. Presto nuovi contatti con Kia, l’agente, per andare a Londra a proporre 4 milioni invece dei 7 fissati sul contratto come opzione di riscatto. Lui sorride e aspetta, deve ancora imparare bene l’italiano. E dimenticare in fretta l’inglese. “Taarabt, who?”.

calciomercato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy