Dragon Ball Super, nuova serie: si riparte dall’epico scontro’ tra Son Goku e Majin Bu

Dragon Ball Super, nuova serie: si riparte dall’epico scontro’ tra Son Goku e Majin Bu

A volte ritornano. No, non stiamo parlando della spaventosissima raccolta di racconti di Stephen King, anche se ricordarla e consigliarne la letteura è sempre cosa buona e giusta, ma di Dragon Ball. È infatti notizia fresca quella del ritorno sulle scene della serie di cartoni animata più amata di tutti…

A volte ritornano. No, non stiamo parlando della spaventosissima raccolta di racconti di Stephen King, anche se ricordarla e consigliarne la letteura è sempre cosa buona e giusta, ma di Dragon Ball. È infatti notizia fresca quella del ritorno sulle scene della serie di cartoni animata più amata di tutti i tempi. A darla è la Toei Animation, attraverso il proprio sito ufficiale, e se lo dice direttamente lo studio di animazione che l’ha creata non si può che crederci.

Questa dunque la notizia bomba, torna Dragon Ball e torna col titolo di Dragon Ball Chou, che da noi sarà Dragon Ball Super. A firmarla sempre Akira Toriyama, il suo creatore. L’ultima puntata della fortunata serie è andata in onda esattamente diciotto anni fa, quindi praticamente si tratta del ritorno a cavallo di una generazione buona. L’attesa, perché ovviamente da che la notizia è stata data è subito scattata l’ansia per tutti i fan vecchi e nuovi, durerà in Giappone fino a luglio 2015. Da noi in Italia, invece, non è ancora uscita una data certa, né una rete di riferimento (in Giappone sarà il canale Fuji TV).

 

 

Quello che invece è certo che il tutto partirà laddove si era fermato, dallo scontro epico, leggendario verrebbe da dire visto il culto che circonda questo manga, tra Son Goku e Majin Bu. Scontro, ricordiamolo, che vide sconfitto Majin Bu, per fortuna del nostro pianeta, di nuovo tornato in pace dopo un periodo decisamente tormentato. Lieto fine consolatorio, con tanto di reincarnazione del malefico Bu in un timido ragazzino dal sintomatico nome di Ub. Chiaro, conoscendo la fantasia sfrenata di Akira Toriyama, non è da dare nulla per scontato. Sarà Dragon Ball GT, serie nata sulle ceneri di Dragon Ball e del successivo Dragon Ball Z. grazie alla penna di Izumi Todo, al fianco e al posto del maestro Akira Toriyama, la base di partenza per la narrazione? Il geniale autore si inventerà qualcosa di nuovo, sconvolgente? E soprattutto, cambierà proprio il modo di narrare, visti i diciotto anni trascorsi tra le due serie? Nel mentre, infatti, è cambiato davvero il pianeta Terra, a prescindere dalla sfere del drago.

Chi sicuramente godrà di questo ritorno sono i milioni di fan storici, che finalmente potranno tornare ad appassionarsi all’alieno Son Goku, al suo amico Crilin (nel caso si tratterebbe di risurrezione), alla sua moglie Chichi, al figlioletto Son Gohan, al maestro di kamehameha Muten, ai vari cattivi, compreso l’ormai reincarnato Bu, diventato UB. Magari ci saranno anche Red Shenron, il robot Gil, e gli altri protagonisti di Dragon Ball GT, toccherà aspettare per vedere. Esperienza decisamente nuova sarà per i tanti milioni di giovani fan si Son Goku e soci, quelli nati dopo la fine della serie tv, e cresciuti a suon di repliche su repliche. Ancora pochi mesi e il sogno di tanti appasionati diventerà realtà, per il piacere di chi prenderà la licenza di giochi, gadget e carte e buona pace di tanti genitori. (ilfattoquotidiano.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy