Dramma a Milano, cocktail di alcol e droga: un ragazzo di 19 anni muore in discoteca

Dramma a Milano, cocktail di alcol e droga: un ragazzo di 19 anni muore in discoteca

MILANO – Tragedia nella discoteca Madison, a Milano. Un ragazzo di 19 anni di origine serba è morto all’ospedale Sacco dove era stato ricoverato all’alba per un malore causato da un cocktail di alcol e droga durante una nottata trascorsa, in compagnia di amici, in una discoteca milanese. Il giovane…

MILANO – Tragedia nella discoteca Madison, a Milano. Un ragazzo di 19 anni di origine serba è morto all’ospedale Sacco dove era stato ricoverato all’alba per un malore causato da un cocktail di alcol e droga durante una nottata trascorsa, in compagnia di amici, in una discoteca milanese. Il giovane ha perso conoscenza e quando un’ambulanza è intervenuta in via Giovanni da Udine, dove si trova il ‘Madison’, era in arresto cardiaco. In un primo momento il ragazzo sembrava potesse farcela, poi la morte davanti la mamma giunta in ospedale.  Il ragazzo aveva trascorso la nottata in una storica discoteca milanese, il ‘Madison’ che si trova in via Giovanni Da Udine, nella zona nord-ovest della città.

 

Ha avuto un malore e ha perso conoscenza all’interno del locale. Un’ambulanza è arrivata verso le 6 di stamani e il giovane, che era in arresto cardiaco, è stato subito trasportato all’ospedale Sacco in prognosi riservata, dove poco dopo si è recata sua madre. Del caso è stata subito informata la polizia e il giovane è stato dichiarato morto in mattinata. Secondo i primi riscontri degli investigatori e dei sanitari dell’ospedale Sacco, il giovane potrebbe essere morto per l’assunzione di un mix di droga e alcol. Nelle mutande aveva, infatti, nascosto una scatolina con dosi di marijuana e hashish. Inoltre, durante la serata in discoteca ha bevuto alcolici. Maggiori dettagli, in ogni caso, potrebbero arrivare dal racconto di una coppia di coetanei, un ragazzo e una ragazza, con cui il giovane è entrato nel locale. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy