È morto Mikhail Kalashnikov, il ‘padre’ del fucile

È morto Mikhail Kalashnikov, il ‘padre’ del fucile

MOSCA – E’ un pezzo di Unione Sovietica che se ne va. È morto Mikhail Kalashnikov, padre dei celebri fucili d’assalto prodotti in Russia. Ne hanno dato notizia le agenzie russe citando il suo assistente. Kalashnikov, 94 anni, aveva smesso di lavorare un anno fa per problemi di salute, soprattutto…

MOSCA – E’ un pezzo di Unione Sovietica che se ne va. È morto Mikhail Kalashnikov, padre dei celebri fucili d’assalto prodotti in Russia. Ne hanno dato notizia le agenzie russe citando il suo assistente. Kalashnikov, 94 anni, aveva smesso di lavorare un anno fa per problemi di salute, soprattutto cardiaci. (Leggo.it)

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy