Ecco come il Milan può riscattare sia Rami che Taarabt

Ecco come il Milan può riscattare sia Rami che Taarabt

La notizia è ormai lapalissiana: il Milan, per poter contare anche il prossimo anno sulle prestazioni di Adil Rami e Adel Taarabt, dovrà staccare un doppio assegno da 7 milioni di euro, per un totale di 14 milioni, una cifra tutt’altro che marginale per le casse rossonere. Occorrerà un sacrificio,…

La notizia è ormai lapalissiana: il Milan, per poter contare anche il prossimo anno sulle prestazioni di Adil Rami e Adel Taarabt, dovrà staccare un doppio assegno da 7 milioni di euro, per un totale di 14 milioni, una cifra tutt’altro che marginale per le casse rossonere. Occorrerà un sacrificio, scrivono oggi i principali giornali sportivi. Eppure, se il “sacrificio” risponde ai nomi di Mexes e Robinho, i tifosi rossoneri non dovrebbero battere ciglio: i sacrifici sono stati per altri (mercato estate 2012, ndr).

Approfondendo la disamina economica di tali affari, si potrebbe innanzitutto sperare nell’entrata di qualche milione almeno per il cartellino del brasiliano mentre per il biondo difensore francese appare assai improbabile sperare in qualche soldino… Se la cessione di Robinho portasse in dote circa 4 milioni, il saldo – alla voce “cartellini” – sarebbe negativo per una decina di milioni di euro. E fin qui son dolori! Ma c’è l’altro aspetto, di non minore importanza, nelle compravendite di calciatori.

Attualmente, Rami percepisce sul milione e mezzo netto (3 lordi, ndr) mentre Taarabt “viene” da un ingaggio netto di circa 2,6 milioni di sterline, pari a 3 milioni di euro. Dato che il Milan non parteciperà alla Champions League 2014/15 è logico immaginare che anche nei nuovi contratti si tenga conto di una minima decurtazione degli ingaggi: ragionevolmente, è ipotizzabile che – in sede di riscatto – l’ingaggio del 28enne francese sia confermato alle attuali cifre e che il franco-marocchino ex Qpr si ponga su un livello pari ai 2,5 milioni netti. In definitiva, il saldo “ingaggi” della possibile staffetta Mexes-Robinho-Rami-Taarabt sarebbe di 5 milioni lordi. Rimarrebbero altrettanti milioni da coprire: certo, una cifra importante, ma pari a un terzo dei 14 milioni di partenza… (ilveromilanista.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy