F1, nel 2014 l’ultimo GP assegnerà punti doppi

F1, nel 2014 l’ultimo GP assegnerà punti doppi

Clamorosa trovata in Formula 1. La Fia, infatti, ha annunciato che nell’ultima gara della prossima stagione i punti, piloti e costruttori, varranno il doppio: da 25 si passerà quindi a 50 per il vincitore. “La novità – ha fatto sapere la Federazione internazionale dell’automobile – è immediatamente applicabile e potrebbe…

Clamorosa trovata in Formula 1. La Fia, infatti, ha annunciato che nell’ultima gara della prossima stagione i punti, piloti e costruttori, varranno il doppio: da 25 si passerà quindi a 50 per il vincitore. “La novità – ha fatto sapere la Federazione internazionale dell’automobile – è immediatamente applicabile e potrebbe aumentare l’interesse sul campionato fino al termine”. La prossima stagione si chiuderà ad Abu Dhabi il 23 novembre 2014.

 

Si tratta, insomma, dell’ultimo tentativo per cercare di rendere il Mondiale aperto fino alla fine, dopo una stagione che ha visto Sebastian Vettel chiudere il discorso iridato con netto anticipo. Se la novità studiata dall’F1 Strategy Group e dalla Formula One Commission nella riunione di Parigi fosse stata adottata negli ultimi anni, avrebbe modificato l’esito dei Mondiali 2008 e 2012, regalando il trionfo ai ferraristi Felipe Massa e Fernando Alonso. Invece i titoli andarono a Lewis Hamilton (allora alla McLaren) e Vettel. Tra le altre novità annunciate dalla Fia per il futuro del Circus è compreso il principio del tetto alle spese globali approvato all’unanimità per entrare in vigore a partire da gennaio 2015. Raggiunto anche un accordo per quanto riguarda il numero sulle vetture: ogni pilota si porterà la stessa numerazione per tutta la carriera non cambiandola, come invece accade ora, a seconda del piazzamento ottenuto nell’anno precedente. Solo il numero 1 sarà riservato al campione del mondo che sceglierà se usarlo o meno. Infine è stato accettato di prevedere una penalità di cinque secondi per infrazioni minori a partire dal 2014, ma i team devono ancora discutere come applicarla. (TgCom)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy