Anderson – Nella notte arriva la notizia che tutti aspettavano. Poco fa l’annuncio

Anderson – Nella notte arriva la notizia che tutti aspettavano. Poco fa l’annuncio

LA LAZIO BLINDA FELIPE ANDERSON: FIRMA FINO AL 2019 ROMA – Giù le mani, non si tocca: «Siamo vicini al rinnovo, speriamo di incontrarci presto». La più bella notizia è questa, il rinnovo è vicino, l’ha confermato Felipe in persona. L’incontro decisivo ci sarà in settimana, prestissimo. S’attende la firma,…

LA LAZIO BLINDA FELIPE ANDERSON: FIRMA FINO AL 2019

ROMA – Giù le mani, non si tocca: «Siamo vicini al rinnovo, speriamo di incontrarci presto». La più bella notizia è questa, il rinnovo è vicino, l’ha confermato Felipe in persona. L’incontro decisivo ci sarà in settimana, prestissimo. S’attende la firma, è prossima, è nell’aria. La Lazio blinda il suo fenomeno, gli farà sottoscrivere un contratto sino al 2019, di un anno in più rispetto alla scadenza attuale (2018). Felipe dovrebbe guadagnare un milione di euro più i premi, otterrà un aumento considerevole, se l’è meritato. Ha 21 anni, i suoi ingaggi sono destinati a salire con il passare del tempo. Non avrà uno degli stipendi più ricchi della rosa, ma inizierà ad avvicinarsi al top. Il manager di Felipe s’è incontrato più volte con i dirigenti laziali, la trattativa è iniziata nell’ombra, senza dare nell’occhio. Stefano Castagna, l’uomo che ha portato il brasiliano in Italia, è stato avvistato all’Olimpico nelle notti di Lazio-Napoli (Coppa Italia) e di Lazio-Fiorentina (campionato), è piombato più volte a Formello. C’è stata un’accelerazione negli ultimi giorni, l’intesa è vicinissima. Felipe va blindato subito, meglio non correre rischi. Felipe va blindato adesso, molto prima della fine di questa stagione, molto prima dell’inizio del mercato estivo.

 

La volontà. La trattativa sta filando liscia, speriamo si concluda davvero al meglio, non sembrano esserci dubbi. La Lazio non ha perso tempo e Felipe ha dimostrato subito la sua volontà. Ha scelto la Lazio nell’estate 2013, è grato ai biancocelesti perché l’hanno atteso e l’hanno coccolato proteggendolo. Felipe Anderson sarà un top player se non lo è già. Felipe Anderson è nel mirino di grandi club, dei più facoltosi, dei più forti d’Europa. All’Olimpico, in ogni partita, si piazzano i principali osservatori, c’è la fila. E’ successo nel match contro i viola, allo stadio c’erano i talent scout del Manchester United e del Manchester City, c’era soprattutto Paul Goldrick, l’uomo di fiducia di Brendan Rodgers, tecnico del Liverpool. Felipe non si tocca, giù le mani.
Felipe è l’uomo della Champions, è l’uomo che ha riportato in alto la Lazio. Felipe dovrà rimanere a Roma il più possibile, non sarà facile trattenerlo, è la missione che spetta a Lotito. Il presidente s’affretta, vuole la firma, spera di annunciarla nei prossimi giorni. L’appuntamento è fissato, appena sarà siglato il rinnovo verrà data la notizia ufficiale. Nulla vale più delle parole di Felipe Anderson, la notizia del contratto è arrivata in una notte bellissima, dopo i suoi gol, dopo aver letto una classifica dorata. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy