Gallardo: “Messi lascerà il Barcellona”

Gallardo: “Messi lascerà il Barcellona”

“Messi lascerà il Barcellona nell’estate prossima perché si sente tradito”. Le parole dell’agente Fifa, François Gallardo, a Punto Pelota equivalgono a sganciare una bomba di mercato. Fa rumore, squassa il calcio spagnolo e catalano a poche ore dalla dichiarazione d’amore che la stessa Pulce ha fatto verso i colori blaugrana.…

“Messi lascerà il Barcellona nell’estate prossima perché si sente tradito”. Le parole dell’agente Fifa, François Gallardo, a Punto Pelota equivalgono a sganciare una bomba di mercato. Fa rumore, squassa il calcio spagnolo e catalano a poche ore dalla dichiarazione d’amore che la stessa Pulce ha fatto verso i colori blaugrana. “Resto qui a vita”, ha ammesso il campione argentino durante la cerimonia di consegna della Scarpa d’Oro. Gallardo insiste e aggiunge: “Sarò criticato ferocemente per quel che dico, ma non m’importa”. E poi fornisce dettagli su una vicenda incredibile: lasciarsi sfuggire uno dei calciatori più forti al mondo (attualmente fermo per infortunio muscolare) è una follia e nessuno, al Barça, sembra così matto da prendere in considerazione un’eventualità del genere.

I dettagli. Eppure, l’uomo mercato del calcio europeo fornisce dettagli sull’evoluzione della vicenda che troverebbe fondamento in questioni contrattuali: la differenza tra l’ingaggio di Messi (circa 17 milioni, vorrebbe arrivare a 18) e quello di Neymar (circa 16 milioni) che al Barcellona non ha stessa sportiva e di successi del quattro volte Pallone d’Oro, sarebbe troppo esigua. E’ questo il concetto espresso durante la trasmissione da Gallardo che aggiunge: “C’è un accordo verbale con un’altra squadra, tra febbraio e marzo s’inizierà a preparare il trasferimento. I suoi agenti hanno già avviato i contatti”.

 

 

Dove andrà?In un Paese vicino alla Spagna. Incalzato dalle domande, Gallardo concede ulteriori ragguagli e precisa. Un altro caso Figo? Nel calcio non si può mai dire, ma in questo caso la destinazione non sarebbe il Real Madrid.

Il contratto attuale. L’argentino ha firmato di recente il rinnovo che lo lega al Barcellona fino al 2018, a fronte di un accordo in scadenza a giugno del 2016. Il blaugrana per lui è una seconda pelle: arrivato quando aveva 13 anni, ha debuttato con la prima squadra quando ne aveva 16. E ne avrà 31 quando terminerà il suo nuovo contratto. Il club non ha reso note le cifre, ma secondo la stampa spagnola, Messi arriverà a guadagnare 12 milioni di euro a stagione più i bonus, 2 milioni di euro in più del precedente contratto. Con la cifra di base che potrebbe aumentare grazie alle famose ‘variabili’ contrattuali: entrate straordinarie per conquista di titoli, numero di partite disputate, gol segnati o conseguimento di premi individuali come il Pallone d’Oro. La Pulce potrebbe arrivare a guadagnare circa 17 milioni di euro a stagione, se giocasse molte partite, senza infortuni lunghi, e conquistando un paio di titoli importanti con il Barça. (FanPage)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy