Galliani svela: “Ero praticamente fuori dal Milan, ma Berlusconi…”

Galliani svela: “Ero praticamente fuori dal Milan, ma Berlusconi…”

Adriano Galliani, intervistato da BeIn Sport, ritorna sui difficili momenti di fine 2013 quando il suoaddio al Milan dopo oltre 28 anni sembrava ormai essersi consumato. “E’ vero – ammette Galliani -che avevo preso seriamente l’idea di lasciare il club perché pensavo fosse la soluzione migliore per tutti, anche per…

Adriano Galliani, intervistato da BeIn Sport, ritorna sui difficili momenti di fine 2013 quando il suoaddio al Milan dopo oltre 28 anni sembrava ormai essersi consumato. “E’ vero – ammette Galliani –che avevo preso seriamente l’idea di lasciare il club perché pensavo fosse la soluzione migliore per tutti, anche per un cambiamento globale a livello di gestione del club ed ho pensato di andare altrove. Però il presidente Berlusconi non ha accettato ed io non posso mai dire di no al presidente Berlusconi…“.

Sulle presunte offerte ricevute, Galliani ha detto: “E’ vero… Ho avuto alcune offerte, non vi dirò mai da chi, ma alla fine sono contentissimo di essere rimasto in rossonero e non cambierò assolutamente “casacca”. La presidenza del Cagliari? Avrei detto sicuramente di no all’amico Cellino, anche se nessuno mi ha parlato di questa storia. Dopo 28 anni di Milan e 28 anni di successi non mi vedo in un’altra squadra”. 

Infine, ecco come il massimo dirigente rossonero ‘vede’ questi quasi 29 anni al timone del Milan: “Nella vita si  fanno cose buone e cose non buone, l’importante è che alla fine il risultato sia più positivo che negativo ed io nel Milan ho fatto molte più cose positive che cose sbagliate…

(fonte: ilveromilanista.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy