Gesù a spasso per Torino, fermato 5 volte dalla polizia: “Che legge sto violando?”

Gesù a spasso per Torino, fermato 5 volte dalla polizia: “Che legge sto violando?”

TORINO – Si aggira, vestito di saio, nella città della Sindone, dispensando abbracci, sorridi e pose fotografiche ai passanti. Il ragazzo assomiglia alla versione cinematografica di Gesù di Nazareth e nelle strade di Torino è diventato in pochi giorni una piccola celebrità. Le sue gesta sono documentate sulla sua pagina…

TORINO – Si aggira, vestito di saio, nella città della Sindone, dispensando abbracci, sorridi e pose fotografiche ai passanti. Il ragazzo assomiglia alla versione cinematografica di Gesù di Nazareth e nelle strade di Torino è diventato in pochi giorni una piccola celebrità. Le sue gesta sono documentate sulla sua pagina Facebook, che raccoglie scatti e pensieri già graditi a oltre settemila “discepoli”.   Chi sembra non gradire, invece, è la polizia, che lo ha già fermato cinque volte. Da Facebook, il racconto del terzo controllo: “Alcuni fedeli si sono lamentati” dicono “Noi dobbiamo intervenire capisci? Fai il bravo e stai lontano da questa zona… Eri già stato avvertito.”  “Ma quale legge sto violando?
“Quella del buon senso.”
“Ma non c’è buon senso in tutto ciò. Se vuoi posso abbracciarti”
“Se vuoi ti porto in questura.”
“Va bene.”  Dietro i panni del Gesù che si guarda bene dal camminare sulle acque, in realtà, si nasconderebbe un montatore che ha perso il lavoro e cercherebbe, così, di racimolare qualche soldo. Intanto, la sua pagina è rimasta ferma allo scorso giovedì.(Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy