• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Giovanni Galli: ‘Ho incontrato Galliani. Sono pronto a dire sì al Milan’

Giovanni Galli: ‘Ho incontrato Galliani. Sono pronto a dire sì al Milan’

Continua la ricerca del Milan per quanto riguarda un nuovo direttore sportivo da affiancare all’amministratore delegato Adriano Galliani nella gestione sportiva del club in vista della prossima stagione. Nei giorni scorsi si era parlato con insistenza della candidatura di Giovanni Galli, ex portiere rossonero che ha ricoperto il ruolo di…

di redazionecittaceleste

Continua la ricerca del Milan per quanto riguarda un nuovo direttore sportivo da affiancare all’amministratore delegato Adriano Galliani nella gestione sportiva del club in vista della prossima stagione. Nei giorni scorsi si era parlato con insistenza della candidatura di Giovanni Galli, ex portiere rossonero che ha ricoperto il ruolo di ds con le formazioni di Foggia e Verona e Calciomercato.com lo ha raggiunto in esclusiva per provare a scoprire quanto sia vicino l’accordo fra le parti:

Galli è vero che c’è già stato un incontro con il Milan?
“Sì, ho incontrato il Milan e Adriano Galliani a Firenze, in occasione della trasferta della squadra contro la Fiorentina. E’ stato un incontro informale, siamo andati a bere un caffè insieme, ma non abbiamo parlato assolutamente del mio futuro al Milan. Quelle uscite sono solo voci”.

Ma se dovesse arrivare la proposta non accetterebbe?
“Se il Milan mi chiamasse io ci andrei di corsa, questo è ovvio. Sono un professionista prima di tutto e con il Milan il rapporto è sempre stato ottimo. Chi non sognerebbe di andare a lavorare per un club importante come quello rossonero?”

Valuterebbe altre squadre se non dovesse arrivare l’offerta dal Milan? Anche a Napoli ha lasciato un buon ricordo…
“Quello con il Napoli è un discorso bello, ma chiuso da calciatore. Ripeto sono un professionista e non ci sarebbero problemi. Sono davvero pochissime le squadre in cui non accetterei di lavorare”. (Calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy