• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Gli sceicchi sconvolti. La Uefa blocca il PSG: 100 mln in meno dal Qatar e il mercato si fa complicato

Gli sceicchi sconvolti. La Uefa blocca il PSG: 100 mln in meno dal Qatar e il mercato si fa complicato

Potrebbe essere un mercato non così semplice come previsto alla vigilia quello del Paris Saint Germain. Messo sotto la lente di ingrandimento da parte della Uefa per la sponsorizzazione da 200 milioni di euro con il Ministero del Turismo del Qatar, il PSG sforerebbe il tetto massimo di 45 milioni…

di redazionecittaceleste

Potrebbe essere un mercato non così semplice come previsto alla vigilia quello del Paris Saint Germain. Messo sotto la lente di ingrandimento da parte della Uefa per la sponsorizzazione da 200 milioni di euro con il Ministero del Turismo del Qatar, il PSG sforerebbe il tetto massimo di 45 milioni di euro di deficit previsto dal Financial Fair Play del massimo organismo calcistico europeo.

OBBLIGO DI RIDIMENSIONAMENTO – Secondo un’indiscrezione riportata in Francia dal quotidiano Le Parisien, sebbene la Uefa non si pronuncerà sul caso prima di settimana prossima, verrà imposto al club guidato da Nasser Al-Khelaifi di rivalutare il contratto di sponsorizzazione ritenuto eccessivo e fuori dai reali valori di mercato. Sostanzialmente si dovrà passare dai 207 milioni previsti oggi ad un più contenuto contratto da 107 milioni di euro, una cifra che costringerà il PSG a rivedere i propri conti e a trovare altre fonti di guadagno in attesa che i contratti con Nike ed Emirates rimpolpino le casse della società con altri 50 milioni di euro.

STOP AL MERCATO? – La Uefa, inoltre, obbligherà il club al versamento di un’importante multa che, però, consentirà al club di evitare sanzioni più pesanti come il possibile stop sul mercato o, nella peggiore delle ipotesi, l’esclusione dalla prossima Champions League. Se finora, al club parigino sono stati accostati numerosissimi obiettivi di mercato, da Cristiano Ronaldo a Messi passando per il bianconero Paul Pogba, gli uomini mercato del PSG dovranno ora fare i conti con un budget completamente ridimensionato. Uno stop forzato? Ovviamente no, se il PSG vorrà piazzare l’affondo decisivo per il centrocampista della Juventus dovrà mettere sul piatto della bilancia contropartite tecniche all’altezza o, perlomeno, sarà costretta a compensare l’esborso previsto per l’acquisto di Pogba con una cessione importante. Un mercato diverso, in sostanza, rispetto a quanto fatto finora dal PSG (foto Twitter @PSG_Inside) sul mercato. (Calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy