“HO PERSO LA VERGINITÀ SUL SEDILE DI UNA VOLVO” a dirlo è…

“HO PERSO LA VERGINITÀ SUL SEDILE DI UNA VOLVO” a dirlo è…

LONDRA – «Ho perso la verginità a 16 anni sul sedile anteriore di una Volvo, ascoltando l’album Grace di Jeff Buckley», così Katy Perrydescrive la sua prima volta al settimanale GQ. La simpatica pop star si è raccontata in modo ironico e senza freni. Ha parlato di sesso e del…

LONDRA – «Ho perso la verginità a 16 anni sul sedile anteriore di una Volvo, ascoltando l’album Grace di Jeff Buckley», così Katy Perrydescrive la sua prima volta al settimanale GQ.  La simpatica pop star si è raccontata in modo ironico e senza freni. Ha parlato di sesso e del rapporto con il suo corpo parlando delle suegenerose forme che sostiene siano opera di Dio: «Una notte mi sono sdraiata a letto e ho pregato intensamente Dio implorando ‘Fammi avere delle tette così grandi, tanto da non riuscire a vedere i miei piedi».

 

A 11 anni il Signore ha esaudito le preghiere rendendola con il tempo una sensualissima donna.

Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy