Il QPR conquista la Premier ma il Milan non è preoccupato: il destino di Taarabt è rossonero

Il QPR conquista la Premier ma il Milan non è preoccupato: il destino di Taarabt è rossonero

La rete di Zamora, arrivata al 90′ dello spareggio promozione, ha portato il QPR in Premier League e condannato il Derby County ad un altro anno di purgatorio. E il Milan cosa c’entra? Il QPR detiene il cartellino di Adel Taarabt e, come è stato più volte scritto più volte…

La rete di Zamora, arrivata al 90′ dello spareggio promozione, ha portato il QPR in Premier League e condannato il Derby County ad un altro anno di purgatorio. E il Milan cosa c’entra? Il QPR detiene il cartellino di Adel Taarabt e, come è stato più volte scritto più volte in queste settimane, un’eventuale permanenza in Championship avrebbe potuto favorire il trasferimento definitivo in rossonero del marocchino.

UN RISCATTO A PRESCINDERE – I rapporti col club londinese sono buoni, quelli con Kia Joorabchian, agente del giocatore, ancora di più. Appare complicato che il Milan si faccia scappare Taarabt solo perché il QPR sia stato promosso in Premier League. Tuttosport, oggi in edicola, è dello stesso avviso: secondo il quotidiano torinese il Milan non sarebbe preoccupato dal successo degli inglesi, mentre le parti lavorano per favorire la permanenza del numero 23 a Milano.

COSTI – Il termine ultimo per il riscatto è fissato per il 31 maggio, con il Milan che, come per Rami, non sembra intenzionato a versare gli accordati 7 milioni. E’ però probabile che si possa raggiungere una soluzione alternativa che faccia contenti entrambi i club e il giocatore, intenzionato a rimanere in rossonero. Il Milan vorrebbe poterlo prendere per 4 milioni circa, la distanza non è ampia, a prescindere dalla Premier League conquistata dal QPR. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy