Incidenti dopo Atalanta-Roma: arrestati sei ultrà bergamaschi

Incidenti dopo Atalanta-Roma: arrestati sei ultrà bergamaschi

Sei tifosi bergamaschi sono stati arrestati in flagranza di reato per danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni e altro nell’ambito degli incidenti causati dagli ultras dell’Atalanta fuori dallo stadio dopo la gara di sabato sera contro la Roma. Lo ha comunicato la Questura di Bergamo. Due minorenni sono…

Sei tifosi bergamaschi sono stati arrestati in flagranza di reato per danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni e altro nell’ambito degli incidenti causati dagli ultras dell’Atalanta fuori dallo stadio dopo la gara di sabato sera contro la Roma. Lo ha comunicato la Questura di Bergamo. Due minorenni sono stati denunciati per gli stessi reati. Feriti un funzionario, due sottufficiali e due agenti della Digos.

Un funzionario della Questura di Bergamo ha riportato la frattura di due falangi del piede destro. Due sottufficiali del Reparto mobile di Padova sono stati feriti all’anca, alla coscia e al mento mentre che due appartenenti alla Digos della questura di Roma, presenti a Bergamo al seguito della tifoseria capitolina, sono stati diagnosticati rispettivamente traumi distorsivi del rachide cervicale e traumi contusivi al ginocchio e al fianco. (Sportmediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy