Indiano picchia la moglie perchè partorisce una femmina: “Faccio come mi pare, l’ho comprata”

Indiano picchia la moglie perchè partorisce una femmina: “Faccio come mi pare, l’ho comprata”

CAGLIARI – Donna trattata come un oggetto, comprata e poi malmenata dal marito. «Io faccio quello che voglio, ne ho tutti i diritti, me la sono comprata, è mia». Si giustificato così l’indiano di 36 anni di Cagliari, arrestato dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia e condannato questa mattina a…

CAGLIARI – Donna trattata come un oggetto, comprata e poi malmenata dal marito.
«Io faccio quello che voglio, ne ho tutti i diritti, me la sono comprata, è mia». Si giustificato così l’indiano di 36 anni di Cagliari, arrestato dalla Polizia per maltrattamenti in famiglia e condannato questa mattina a tre anni e sei mesi con la concessione dei domiciliari. Una frase in qualche modo confermata anche dalla moglie, talmente terrorizzata dalle botte che nonostante l’invito degli agenti a farsi medicare in ospedale ha rifiutato, dicendo di non avere il permesso dal marito. Soprusi e violenze che andavano avanti da tempo in quel matrimonio forse combinato e culminato con la nascita un anno fa di una bambina.
E proprio il sesso della primogenita avrebbe innescato l’ira del consorte, che avrebbe fatto vivere alla moglie un inferno perchè responsabile di non aver messo al mondo un maschietto. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy