Inter-Juventus, Osvaldo, Ranocchia e non solo

Inter-Juventus, Osvaldo, Ranocchia e non solo

OSVALDO — E’ storia di poche ore fa l’offensiva in direzione Pablo DanielOsvaldo con una richiesta formale al Southampton. E’ un passo deciso, forse decisivo. A firma nerazzurra, la richiesta destinata ai Saints è chiara, precisa, forte: vogliamo l’oriundo in prestito secco con obbligo di riscatto nel 2015 secondo una…

OSVALDO — E’ storia di poche ore fa l’offensiva in direzione Pablo DanielOsvaldo con una richiesta formale al Southampton. E’ un passo deciso, forse decisivo. A firma nerazzurra, la richiesta destinata ai Saints è chiara, precisa, forte: vogliamo l’oriundo in prestito secco con obbligo di riscatto nel 2015 secondo una cifra da stabilire. Osvaldo è tornato in ballo dopo la non-volontà di riscatto da parte della Juventus: ora ha la possibilità di restare in Italia, perché WM lo vuole. Ma in questo momento nessuno può avere i soldi per aggredire l’acquisto di un attaccante che ad ora – dopo un anno di ammortamento – può avere un valore che si aggira sui 12 milioni di euro.

 

RANOCCHIA — Da tempo Antonio Conte sta cercando di portare a Torino Andrea Ranocchia, suo pupillo da quando i due furono protagonisti della promozione del Bari in A. Il tecnico bianconero è convinto di poter riportare il difensore ai massimi livelli e poi alla Juve serve un centrale affidabile da aggiungere a un reparto fortissimo ma non più giovane nei titolari.

 

BONUCCI — Tra gli juventini che piacciono all’estero c’è Leonardo Bonucci, apprezzato per tecnica e facilità nell’impostazione. Il Monaco si è interessato a lui e se arrivasse una buona offerta la Juve potrebbe decidere di venderlo. I soldi ricavati da questa cessione andrebbero investiti in altri reparti o nella ricerca di un terzino sinistro di ruolo, visto che il resto della difesa sarebbe completato con Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Caceres, Ogbonna e lo stesso Ranocchia.

gazzetta.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy