• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

JUVE BOOM – E’ TEVEZ DIPENDENZA? ECCO LA RISPOSTA

JUVE BOOM – E’ TEVEZ DIPENDENZA? ECCO LA RISPOSTA

(Da TUTTOJUVE.COM – CLICCA QUI PER GUARDARE LA FOTO DEL GRAFICO ESCLUSIVO) Lo sapremo presto, già da lunedì quando la Juventus giocherà con il Livorno, nel frattempo l’analisi dei gol mese per mese da inizio campionato ci dice chiaramente che Carlitos a marzo ha inciso più di tutti, più del…

di redazionecittaceleste

(Da TUTTOJUVE.COM – CLICCA QUI PER GUARDARE LA FOTO DEL GRAFICO ESCLUSIVO) Lo sapremo presto, già da lunedì quando la Juventus giocherà con il Livorno, nel frattempo l’analisi dei gol mese per mese da inizio campionato ci dice chiaramente che Carlitos a marzo ha inciso più di tutti, più del centrocampo, come non mai da quando è in Italia.

TEVEZ SHOW – Il campione argentino autore fino ad oggi di 19 gol tra campionato e Supercoppa Italiana è stato un crescendo rossiniano ed ha aiutato in maniera determinante la squadra nel mese di marzo, uno dei peggiori mesi dal punto di vista realizzativo complessivo con solo 9 reti segnate, tante quante fatte ad agosto e tre in più di settembre il mese con meno reti. Proprio come ad agosto Tevez ha inciso più delle altre punte, segnando un gol in più 4 contro 3, ma risultando con il 44% sui gol totali bianconeri quello più importante. Tra l’altro con 4 reti Tevez ha eguagliato quanto fatto a dicembre il suo mese migliore dal punto di vista dei gol.

 

 

CENTROCAMPO E VIDAL – il secondo elemento che si nota, è il minor contributo di due centrocampisti, Vidal e Pogba. Mattatori della prima parte di stagione sono quasi scomparsi dal tabellino e Vidal con un unico gol a marzo (alla Fiorentina) ha segnato  il mese peggiore dall’inizio di stagione, segnando lo stesso numero di reti settembre, anche se con meno gare. Pogba in campionato, invece, non segna da gennaio…

SERVONO LE ALTRE PUNTE – infine il contributo delle altre punte, quasi nullo a marzo, con un solo gol di Llorente (al Milan), proprio come agosto (ma erano solo tre gare) mentre negli altri mesi l’apporto era stato maggiore, passando dai 5 gol di gennaio, ai 4 di dicembre, fino ai 3 di febbraio, novembre ed ottobre.

Sembra essere questo il cruccio maggiore, trovare qualcuno alternativo a Tevez, del resto l’Apache non ha un sacco di frecce infinito e a volte l’errore o la giornata di pausa è qualcosa di fisiologico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy