JUVE, IL BALLO IN CORSIA!

JUVE, IL BALLO IN CORSIA!

La Juventus e la corsia sinistra, un problema sempre esistito, annoso, mai risolto. Al momento Antonio Conte ha reinventato con risultati a dir poco miracolosi, Kwadwo Asamoah ottenendo superbe prestazioni, corsa e anche gol. La soluzione, però, in caso di passaggio al 4-4-2, richiede un esperto del ruolo ed ecco…

La Juventus e la corsia sinistra, un problema sempre esistito, annoso, mai risolto. Al momento Antonio Conte ha reinventato con risultati a dir poco miracolosi, Kwadwo Asamoah ottenendo superbe prestazioni, corsa e anche gol. La soluzione, però, in caso di passaggio al 4-4-2, richiede un esperto del ruolo ed ecco che i bianconeri si stanno attrezzando. Almeno quattro i nomi chiacchierati del momento.

Marcelo: il brasiliano del Real Madrid sarebbe la prima scelta. Abile in fase di spinta, meno in fase di copertura ha perso nell’ultimo periodo il posto in favore del compagno di squadra, Coentrao, sarebbe anche per età, il favorito, contratto con scadenza nel 2015. 

Coentrao: il portoghese è la sorpresa del finale di stagione del Real firmato Carletto Ancelotti. Da sicuro partente o giù di li del mese di gennaio, ha trovato la maglia da titolare e dovrebbe rimanere con i Blancos.

Kolarov: la Juventus lo segue da due anni almeno. Piaceva quando era alla Lazio ma costava troppo, anche l’anno scorso piaceva ma il City non ha voluto perderlo. Quest’anno la situazione è più delicata e sono tanti, tra cui il Bayern Monaco e la Roma a corteggiarlo. 

Siqueira: duello con l’Inter? Il ventottenne del Benfica ha fatto un ottimo finale di stagione e prestazioni di livello. E’ del Granada e quindi collegato alla famiglia Pozzo, che chiede almeno dieci milioni, troppi forse per la Juventus e per l’Inter, al momento sarebbe una scelta non di primo piano. In Spagna, poi, lo vedono già all’Atletico Madrid.

La dirigenza zebrata cerca il colpo in corsia, sarà l’anno buono per farlo? (TuttoJuve.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy