Klose a tutto tondo: “In estate sarò svincolato ma potrei rinnovare con la Lazio. Mondiale? Non voglio pass gratuiti!”

Klose a tutto tondo: “In estate sarò svincolato ma potrei rinnovare con la Lazio. Mondiale? Non voglio pass gratuiti!”

ROMA – Ieri non ha inciso, non ha colpito. La Lazio non vince e non convince nemmeno lui che ai microfoni della Die Welt, fa il punto della situazione sul club biancoceleste e non solo. Dall’Europa League al mondiale, dal suo futuro ai rapporti con Loew, Ct Tedesco. Cittaceleste.it vi…

ROMA – Ieri non ha inciso, non ha colpito. La Lazio non vince e non convince nemmeno lui che ai microfoni della Die Welt, fa il punto della situazione sul club biancoceleste e non solo. Dall’Europa League al mondiale, dal suo futuro ai rapporti con Loew, Ct Tedesco. Cittaceleste.it vi propone di seguito, gli spunti più importanti e interessanti dell’intervista a cui è concesso il panzer laziale.

Questa settimana, Thomas Hitzlsperger, ha fatto coming-out sulla sua omosessualità: come hai preso questa notizia?
Conosco Thomas molto bene  dai tempi della Nazionale. Trovo incredibile il fatto che sia riuscito a fare questo passo tanto coraggioso.Non voglio parlarne oltre, ma mi tolgo il cappello davanti a lui.

Parliamo di te, come vedi il prossimo Mondiale?
Bene. Quando ci penso sono contento. Sono felice di non aver ancora avuto infortuni, questo mi permette di allenarmi e di lavorare sempre a grandi livelli. Mi sento incredibilmente bene e sono in forma. Ho lavorato duramente nel corso delle ultime settimane. Sto mancando un po’ sotto il profilo della concretizzazione: arriverà. Voglio raggiungere uno dei miei obiettivi, che è appunto il mondiale. Sono carico!

 

E Loew?
Con lui ho contatti regolari, ci parlo spesso e in maniera positiva. So cosa si aspetta da me. Ha detto che devo guadagnarmi il posto in Nazionale? Mi sembra giusto e ovvio. Vale così per tutti. Ognuno di noi sa che deve spingere al massimo sulla tavoletta del gas per ottenere un posto in squadra. Non voglio un pass-gratuito: bisogna guadagnarsele certe cose, così come avviene nella vita.

Passiamo alla Lazio: riuscirete a raggiungere un piazzamento per l’Europa League?
Sarà difficile. Non c’è continuità di risultati e solo quando questa arriverà potremmo iniziare a pensarci.

Oramai hai 35 anni, quanto giocherai ancora?
In estate sarò svincolato, vedremo che cosa succese. Potrei rinnovare con la Lazio o andare altrove. In qualunque caso, comunque, deciderò con la mia famiglia. Sono felice di essere ancora in forma e di poter giocare a calcio, per molti alla fine diventa routine, un lavoro. Per me non è così e questo, è davvero bello.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy