L’ag Fifa Zavaglia: “Il mio assistito voleva partire per colpa di Allegri”. Amelia ora vuole rimanere.

L’ag Fifa Zavaglia: “Il mio assistito voleva partire per colpa di Allegri”. Amelia ora vuole rimanere.

Ai microfoni di MilanNews.it b>Franco Zavaglia, agente di Marco Amelia, parla della decisione del portiere del Milan di rimanere in rossonero dopo l’addio di Massimiliano Allegri: “E’ rimasto per un semplice motivo, perché naturalmente ha potuto constatare che c’è una considerazione differente. Non è che gli ha promesso che giocherà…

Ai microfoni di MilanNews.it b>Franco Zavaglia, agente di Marco Amelia, parla della decisione del portiere del Milan di rimanere in rossonero dopo l’addio di Massimiliano Allegri: “E’ rimasto per un semplice motivo, perché naturalmente ha potuto constatare che c’è una considerazione differente. Non è che gli ha promesso che giocherà sempre, ma Seedorf lo tiene in considerazione non solo se gioca ma anche se non gioca, penso che di problemi non ce ne debbano essere. Possibile rinnovo vista la scadenza a giugno del suo contratto? Bisogna vedere cosa succede da qui a giugno, vedremo la considerazione che avrà con questo nuovo staff tecnico, poi si deciderà per il futuro. Marco voleva andare via dal Milan per andare a giocare, voleva cercare di ritagliarsi uno spazio per il Mondiale in Brasile. Speriamo che questo spazio se lo possa ricavare nel Milan e che con il Milan conquisti il Mondiale”. (TMW)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy