L’assenza più pesante ad Udine sarà El Shaarawy

L’assenza più pesante ad Udine sarà El Shaarawy

Questa volta Stephan El Shaarawy non potrà lasciare il segno. La sua assenza in campo ormai dura da diversi mesi e – come sottolinea acmilan.com – si fa sentire in modo particolare nella settimana di avvicinamento a Udinese-Milan. Da quando veste la maglia rossonera, infatti, il Faraone ha sempre affrontato…

Questa volta Stephan El Shaarawy non potrà lasciare il segno. La sua assenza in campo ormai dura da diversi mesi e – come sottolinea acmilan.com – si fa sentire in modo particolare nella settimana di avvicinamento a Udinese-Milan. Da quando veste la maglia rossonera, infatti, il Faraone ha sempre affrontato la formazione friulana da assoluto protagonista. Nella stagione 2011/2012, la prima a Milanello, El Shaa ha segnato sia nella sfida di andata (Milan-Udinese 1-1) che in quella di ritorno (Udinese-Milan 1-2). La replica è arrivata nel campionato successivo, 2012/2013: il suo gol al Friuli però non è bastato ai rossoneri per aggiudicarsi l’incontro (terminato 2-1 per i bianconeri); ben altra storia a San Siro, dove la presenza di Stephan è risultata decisiva nelle azioni che hanno portato ai 2 gol firmati Mario Balotelli. (ilveromilanista.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy