L’incredibile trasformazione di una scatola: non crederete ai vostri occhi

L’incredibile trasformazione di una scatola: non crederete ai vostri occhi

State per assistere alla più sconvolgente ed apparentemente impossibile trasformazione di sempre. Fate attenzione, perché non si tratta di fotomontaggi ma di pura e semplice creatività.Questa che vedete è una scatola di un sorridente colore. Forse mette allegria… ma è pur sempre una scatola.Be’, si apre anche in modo strano.…

State per assistere alla più sconvolgente ed apparentemente impossibile trasformazione di sempre. Fate attenzione, perché non si tratta di fotomontaggi ma di pura e semplice creatività.


Questa che vedete è una scatola di un sorridente colore. Forse mette allegria… ma è pur sempre una scatola.


Be’, si apre anche in modo strano. Magari è uno di quegli oggetti che alla fine servono più per decorare e riempire gli spazi vuoti che per altro. No, un attimo. Cosa sta accadendo? Sollevando tutti i lati della scatola si ha questo risultato. Forse, in effetti, è utile per nasconderci dentro un po’ di cianfrusaglie inutilizzate che non sappiamo dove collocare.


La copertura superiore è stata completamente rimossa. Nulla di eccezionale. Aspettate… cos’è quella roba? Sembra contenere altri contenitori. Una vera genialata (ma anche no!). Incredibile, viene fuori che la struttura superiore della scatola è in realtà una scrivania dotata di portadocumenti. Ma cos’è quel cerchio nero?

Altre contenitori: scatole, scatole e ancora scatole. L’inventore di questa… scatola… avrà molto da archiviare. Oh, uno sgabello. Ecco cos’era il cerchio nero. Ok, va bene, una piccola scrivania ed uno sgabello chiusi in una scatola. Idea carina, ma dove mettiamo il resto? Magari ci serviranno altre scatole per rinchiudere le scatole che contenevano altre scatole.


Hey… quello è un piccolo armadio con dei cassetti. Va ammesso, l’inventore è creativo. Incredibile, c’è anche una libreria. Ma ora cosa ce ne faremo di quella base su cui era appoggiato tutto? È un rifiuto ingombrante, toccherà chiamare l’ufficio smaltimento.

E si è pure allungato… ora è un problema! Non ci sono parole, anche quel blocco bianco aveva un suo perché.

Si è trasformato in un comodo materasso, ovviamente da poggiare sulla comoda rete.

C’è anche il cuscino ed un lenzuolo!

Se non fosse chiaro, tutto quel che vede era contenuto nella scatola verde mostrata nella prima immagine. Una camera completa di letto, scrivania, sgabello, portadocumenti, libreria ed armadio. L’uomo che ha inventato tutto ciò merita il nostro rispetto.

http://letalpe.com/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy