L’Onu al Vaticano: “Via i preti pedofili”

L’Onu al Vaticano: “Via i preti pedofili”

La Santa Sede deve rimuovere “immediatamente” dal proprio incarico chi ha commesso abusi sessuali sui bambini o che ne è anche semplicemente sospettato. A chiederlo è il rapporto del Comitato Onu sui diritti dei bambini, secondo il quale finora il Vaticano ha “adottato politiche e pratiche” che hanno portato al…

La Santa Sede deve rimuovere “immediatamente” dal proprio incarico chi ha commesso abusi sessuali sui bambini o che ne è anche semplicemente sospettato. A chiederlo è il rapporto del Comitato Onu sui diritti dei bambini, secondo il quale finora il Vaticano ha “adottato politiche e pratiche” che hanno portato al proseguimento degli abusi su decine di migliaia di bambini e all’impunità degli autori.

 

Dalle osservazioni finali pubblicate in seguito all’esame del rapporto della Santa Sede sul rispetto della Convenzione sui diritti del fanciullo, emerge un quadro allarmante. Il Comitato si dichiara “seriamente preoccupato: la Santa Sede non ha riconosciuto la portata dei crimini commessi e non ha adottato le misure necessarie per affrontare i casi di abusi sessuali su minori e per proteggere i bambini”.

“Quanti bimbi sono figli di sacerdoti?” – Il Comitato, con il medesimo documento, esorta poi la Santa Sede a “valutare il numero di bambini nati da preti cattolici, scoprire chi sono e prendere tutte le misure necessarie per garantire i diritti di questi bambini a conoscere e a essere curati dai loro padri”. (TGcom24.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy