Lotito fissa il premio per l’Europa!

Lotito fissa il premio per l’Europa!

ROMA – Rinnovo al passato: i terribili vecchietti cercano il futuro. C’è chi è tornato protagonista e chi tornerà tale. Dalla ritrovata coppia centrale Dias-Biava, passando per il redivivo Mauri, sino al Mito Klose. Senatori tutti in scadenza a giugno, oltre 140 anni in quattro. Chiuso il mercato, adesso si…

ROMA – Rinnovo al passato: i terribili vecchietti cercano il futuro. C’è chi è tornato protagonista e chi tornerà tale. Dalla ritrovata coppia centrale Dias-Biava, passando per il redivivo Mauri, sino al Mito Klose. Senatori tutti in scadenza a giugno, oltre 140 anni in quattro. Chiuso il mercato, adesso si decide la loro permanenza. Lotito riflette prima di sedersi al tavolo. Non è una novità il prolungamento di Dias, il presidente gliel’aveva già accennato prima di Natale, quando era stato reintegrato. André è rimasto a Roma per Reja, ma a 35 anni può essere un punto fermo per un’altra stagione? Domanda simile per Biava, con due primavere in più. Il destino di Klose è nelle sue mani, Mauri si vede biancoceleste a vita.

 

Meritano un premio all’attaccamento? Chissà, intanto la Lazio fissa quello per l’Europa: circa 50 mila euro (in base alle presenze). Ora che è di nuovo così vicina, meglio dare uno zuccherino al galoppo. Tra l’altro fra pochi giorni, entro il 16 febbraio, Lotito pagherà pure i premi della scorsa stagione (oltre 100mila euro a testa, fra qualificazione europea e Coppa Italia). Li aspetta persino Petkovic, che ancora gironzola per la capitale per non perdere pure tre mesi d’affitto già pagati.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy