• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

La notizia che fa il giro del web: Adriano alla Lazio. Ma è una bufala.

La notizia che fa il giro del web: Adriano alla Lazio. Ma è una bufala.

ROMA – In queste ore, su Facebook, si è generato un vero e proprio tam-tam: Adriano alla Lazio! Com’è possibile? Semplice: tutto è partito da una manciata di utenti che ha reso virale la notizia di due siti: diggita.it e offerteirrinunciabili.blospgot.com. Ecco quanto scritto da questi due network: “Roma ha…

di redazionecittaceleste

ROMA – In queste ore, su Facebook, si è generato un vero e proprio tam-tam: Adriano alla Lazio! Com’è possibile? Semplice: tutto è partito da una manciata di utenti che ha reso virale la notizia di due siti: diggita.it e offerteirrinunciabili.blospgot.com. Ecco quanto scritto da questi due network: “Roma ha di nuovo il suo imperatore, ma stavolta sarà la parte biancoceleste a rendergli omaggio. La prossima stagione, Adriano Leite Ribeiro, noto semplicemente come Adriano, vestirà la maglia della Lazio. Il presidente del club capitolino, Claudio Lotito, avrebbe trovato l’accordo con l’ex attaccante di Inter e Roma, che a giugno sbarcherà in Italia per siglare l’accordo che lo legherà alla Lazio per le prossime due stagioni.

Adriano, protagonista in negativo di una stagione con la maglia dell’Atlético Paranaense, arriverà a Roma con un carico di 101kg, motivo per cui la Lazio ha già contattato Marcio Atalla, vero artefice della sconvolgente perdita di peso del connazionale Ronaldo. Un altro attaccante esperto, insieme a Klose e Postiga, a disposizione di Reja, che il prossimo anno potrebbe prendere parte a tre competizioni con la sua Lazio. Adriano, dunque, torna Italia dove ha già vestito le maglie di Inter, Fiorentina, Parma e Roma  realizzando 106 reti in 211 presenze. (link: http://www.diggita.it/v.php?id=1352174). Inutile aggiungere che è una bufala.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy