ULTIM’ORA |Lazio, primo colpo già in Paideia: FOTO & VIDEO

ULTIM’ORA |Lazio, primo colpo già in Paideia: FOTO & VIDEO

ROMA – E’ il giorno di Patric Gabarron Gil, meglio conosciuto come Patric, terzo acquisto della Lazio dopo Morrison (ex West Ham) e Hoedt (ex Az Alkmaar) presi a gennaio. E’ la terza operazione a parametro zero. Il terzino spagnolo questa mattina (ore 10) si presenterà alla clinica Paideia per…

ROMA – E’ il giorno di Patric Gabarron Gil, meglio conosciuto come Patric, terzo acquisto della Lazio dopo Morrison (ex West Ham) e Hoedt (ex Az Alkmaar) presi a gennaio. E’ la terza operazione a parametro zero. Il terzino spagnolo questa mattina (ore 10) si presenterà alla clinica Paideia per sostenere le visite mediche di idoneità sportiva e poi raggiungerà il centro sportivo di Formello per firmare il contratto che lo legherà alla società biancoceleste sino al 30 giugno 2019. Accordo quadriennale. Patric è biondo come Basta e la Lazio lo ha preso per coprire la fascia destra. Partirà come alternativa principale al serbo. E’ un giocatore duttile e in carriera ha spesso ricoperto il ruolo di interno di centrocampo. Possiede velocità, cambio di passo, grande corsa a cui abbina senso tattico e intelligenza calcistica. Era il capitano del Barcellona B e ha compiuto 22 anni il 17 aprile. Lascia la Catalogna dopo aver totalizzato 87 presenze e segnato 4 gol in Sugunda Division, l’equivalente della serie B italiana. Nelle ultime due stagioni ha giocato a tempo pieno e con una continuità di rendimento elevata.

AGGIORNAMENTO ORE 10.25  – Patric è arrivato in Paideia.

 


 

AGGIORNAMENTO ORE 10.20  – Patric è a Roma e si sta dirigendo in Paideia. In basso, il video. 

 


 

Era in scadenza di contratto e il ds Tare lo seguiva da più di un anno. Nell’inverno 2014 era stato a Barcellona a vederlo, lo aveva conosciuto di persona e visto in azione. Le sue cassette a Formello erano state visionate anche da Edy Reja. L’estate scorsa, a un anno dalla scadenza, la Lazio lo avrebbe preso se fosse riuscita a piazzare sul mercato in uscita Konko, Pereirinha e Cavanda, tuttora sotto contratto. L’affare è stato rimandato di dodici mesi. Patric non è riuscito a debuttare nella Liga, nel suo ruolo era chiuso da Dani Alves e da Montoya, due fenomeni, ma Gerardo Martino, ex tecnico del Barcellona, nel novembre 2013 lo fece debuttare in Champions all’Amsterdam Arena (2-1 per l’Ajax) subentrando nell’ultima mezz’ora di partita a Puyol come terzino destro. Da tre mesi è stato impiegato stabilmente da mediano e ha risposto con un rendimento sopra la media. Si metterà a disposizione di Pioli, partirà tra le alternative, ma sarebbe sbagliato considerarlo una riserva: ha le qualità per crescere e per imporsi con la Lazio. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy