CALCIOMERCATO Lazio / I tifosi esultano: annuncio di Tare in radio

CALCIOMERCATO Lazio / I tifosi esultano: annuncio di Tare in radio

TARE A RADIO KISS KISS: “Cercheremo di migliorare la squadra” AGGIORNAMENTO ORE 12.00 (01/06) – Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, ha analizzato la gara di ieri sera contro il Napoli di Benitez – anche – ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia:“Siamo venuti a Napoli con la consapevolezza di…

TARE A RADIO KISS KISS: “Cercheremo di migliorare la squadra”

AGGIORNAMENTO ORE 12.00 (01/06) – Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, ha analizzato la gara di ieri sera contro il Napoli di Benitez – anche – ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia:“Siamo venuti a Napoli con la consapevolezza di essere una grande squadra ed aver fatto un anno straordinario anche se poi la fortuna è stata dalla nostra parte, devo dire grazie ai ragazzi. Se non sono morto stasera penso che non morirò mai, abbiamo visto di tutto e penso che si parlerà a lungo della gara che abbiamo visto questa sera. Programmi? Dovremo cercare di mantenere il livello che abbiamo raggiunto e anche migliorarlo. Candreva non è mai stato vicino al Napoli”

 

 

FLASH – Tare a LazioStyleChannel: “Il primo grazie va alla squadra. Oggi hanno lottato fino all’ultimo secondo e ci hanno creduto fino alla fine. Poi un grande abbraccio va ai nostri tifosi, per quello che hanno mostrato giovedì: sono stati eccezionali. E’ stato il momento più bello da quando sono la Lazio. L’ho sempre detto. Quando siamo tutti uniti, possiamo raggiungere tanti obiettivi importanti. Grazie a tutti. E’ stato un cammino lungo, graduale, di crescita. Con una squadra e uno staff di persone vere, sincere e umili. Se non sono morto stasera, penso che non morirò mai nella mia vita (sorride ndr). Ora è facile parlare della scelta di Pioli. Lui è stato il primo allenatore che abbiamo incotrato la scorsa stagione e subito a mostrato di avere chiare riguardo al gioco della squadra. Ha dato un’identità, una mentalità vincente e ha inciso molto nel far tornare la gente allo stadio. Ora dobbiamo essere rilassati e poi prepararci ad un’altra grande stagione. Ora penso solo ad andare a letto e sparire… (sorride ndr)”.

Cittaceleste.it