Mafia Capitale, le intercettazioni ai vip. Mammucari al boss: “Mi trovi il doping?”

Mafia Capitale, le intercettazioni ai vip. Mammucari al boss: “Mi trovi il doping?”

ROMA – Lui nel ‘mondo di mezzo’ sembra esserci nato. Intesse rapporti, crea legami e amicizie. E ama la bella vita, la mondanità e lo spettacolo, si fa fotografare accanto a star e starlette, gira per Roma in Ferrari e frequenta famosi locali del centro. Tutti chiamano Giovanni De Carlo.…

ROMA – Lui nel ‘mondo di mezzo’ sembra esserci nato. Intesse rapporti, crea legami e amicizie. E ama la bella vita, la mondanità e lo spettacolo, si fa fotografare accanto a star e starlette, gira per Roma in Ferrari e frequenta famosi locali del centro. Tutti chiamano Giovanni De Carlo. Il suo cellulare è pieno zeppo di nomi celebri finiti agli atti dell’inchiesta Mafia Capitale.  LE INTERCETTAZIONI Ci sono richieste di aiuto, raccomandazioni e favori. Ci sono telefonate con il presentatore televisivo Teo Mammuccari, con il calciatore giallorosso Daniele De Rossi, contatti con Gigi D’Alessio e con l’ex calciatore della Lazio Giuseppe Sculli. Le intercettazioni dei carabinieri del Ros hanno appurato anche “numerosi contatti” di De Carlo con la compagna dei calciatori Matteo Destro della Roma e della ex di Blerim Dzemaili all’epoca in forza al Napoli e con la coppia Stefano De Martino e Belen Rodriguez. Spericolato e spaccone fino al punto che il suo avvocato è costretto a dirgli, registreranno i carabinieri durante le indagini, “Tu, la Ferrari, non la devi tocca’ … e te devi anche trova’ un lavoro. Sennò ce stanno conseguenze giuridiche.. pensano che tu sarai .. non lo so .. il referente de Totò Riina”. 
MAMMUCARI Nelle telefonate il conduttore televisivo si rivolge in maniera confidenziale con De Carlo: “oh Giovannò..me dai una mano con quella cosa che t’ho chiesto?” SI sta parlando di sostanze dopanti, che il presentatore delle Iene chiede al boss in alcune intercettazioni risalenti al giugno 2013. “Ahò e mo ce vado..mo ce vado..mo vado e vado a vedè..”, risponde De Carlo, mettendo in chiaro che non è uno che parla in giro: “Eh ma io si lo sò eh..sono un chiacchierone ma almeno non spiattello i cavoli tua in giro..non dico che vuoi diventà HULK capito?”. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy