Malù Mpasinkatu: “Essien è un campione colpito nell’orgoglio. Per questo sarà un grande acquisto”

Malù Mpasinkatu: “Essien è un campione colpito nell’orgoglio. Per questo sarà un grande acquisto”

In dirittura d’arrivo il colpo per il centrocampo del Milan: Michael Essien. Ai microfoni di MilanNews.it il direttore sportivo Malù Mpasinktatu, grande esperto di calcio internazionale, ci dice la sua sul ghanese. Malù Mpasinktatu, come valuti l’affare Essien? “Il Milan ha preso un ottimo giocatore, di personalità. In questo scorcio…

In dirittura d’arrivo il colpo per il centrocampo del Milan: Michael Essien. Ai microfoni di MilanNews.it il direttore sportivo Malù Mpasinktatu, grande esperto di calcio internazionale, ci dice la sua sul ghanese.

Malù Mpasinktatu, come valuti l’affare Essien?

“Il Milan ha preso un ottimo giocatore, di personalità. In questo scorcio di stagione può fare al caso del Milan. Giocando a due in mezzo Seedorf potrebbe optare per una diga insieme a de Jong che darebbe molta solidità in difesa”.

Il Chelsea sembra liberarsene a cuor leggero

“Quando uno è un campione può essere colpito nell’orgoglio. Lo danno per rotto, finito. Ma ci sono 5 mesi che portano al Mondiale e lui col Ghana vuol essere protagonista, dopo aver saltato quello del 2010. Questi mesi al Milan faranno sì che possa dare il massimo per arrivare al top”.

Sei fiducioso in un suo recupero?

“Come detto si vorrà preparare al meglio per i Mondiali, in più a 31 anni ha una delle ultime opportunità per giocare in un grande club: normale che voglia rilanciarsi. E poi il Milan ci ha abituato ai colpi di gennaio che lasciano perplessi ma che poi si rivelano ottimi”.

Che caratteristica riconosci in lui?

“È un leader e lo ha sempre dimostrato”.

E tecnicamente?

“Veniva soprannominato “bisonte” per la sua forza e dinamicità. Dotato di un ottimo tiro dalla distanza può essere la soluzione e a mio avviso al Milan farà molto bene”. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy